Vellutata di patate e funghi

La Vellutata di patate e funghi è un primo piatto autunnale semplicissimo e davvero goloso. Una vellutata che davvero scalda il corpo e lo spirito per il suo gusto avvolgente. Si presta benissimo al pranzo domenicale, oppure una cena con amici all’insegna del confort food. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Vellutata di patate e funghi.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 – 45 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Patate 4
  • Funghi porcini (secchi) 100 g
  • Acqua 2 l
  • porro (o cipolla) 1
  • Pane raffermo (circa 4 fette) 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • olio ex q.b.
  • Prezzemolo (per decorare) q.b.
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Vellutata di patate e funghi dalle verdure. Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini non troppo grandi, 2×2 cm andranno bene. Inserite le patate tagliate dentro una pentola capiente insieme al porro e l’acqua. Portate il tutto sul fornello e lasciate bollire per circa 30 minuti.

  2. Nel frattempo inserite i funghi porcini secchi dentro una ciotola con dell’acqua tiepida e lasciateli rinvenire per circa 15 – 20 minuti. Dopo di che tagliateli a pezzettini e aggiungeteli alle patate in ebollizione.

  3. Quando le patate saranno ammorbidite e quindi cotte, togliete dal fuoco e con un frullatore ad immersione mixate il tutto fino ad ottenere una vellutata omogenea. Vedrete che qualche pezzettino di fungo rimane più grossolano. Quando sarà calda ma non bollente, unite una presa di sale e pepe, il parmigiano grattugiato in base ai propri gusti e mescolate.

  4. Saltate in padella con un filo di olio evo il pane raffermo tagliato a dadini di circa 1×1 cm, aggiungete cosi il pane croccante sopra la vellutata servita dentro delle ciotoline di ceramica e profumata con una fogliolina di prezzemolo fresco. Ecco che la Vellutata di patate e funghi è pronta per essere mangiata.

Precedente Fave dei morti Successivo Fagioli all'uccelletto con rotoloni di sgombro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.