Tagliatelle al pesto di asparagi con branzino

La primavera è periodo di asparagi quindi perchè non approfittarne per preparare delle tagliatelle al pesto di asparagi? Detto fatto. Al pesto, che ho fatto con la granella di mandorle, ci ho aggiunto anche dei filetti di branzino. Da leccarsi i baffi!

Clicca QUI per scoprire altri gustosissimi primi piatti!

Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gasparagi
  • 2 filettibranzino (spigola)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • 30 ggranella di mandorle
  • 50 ggrana Padano DOP (grattugiato)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino

    Per preparare le tagliatelle al pesto di asparagi con branzino iniziate lavando gli asparagi sotto l’acqua corrente, asciugateli bene, eliminate la parte finale bianca più dura e pelateli con un pelapatate dall’alto verso il basso eliminando la parte verde filamentosa. Tagliateli a tocchetti e metteteli a bollire per 10/15 minuti, tenendone da parte 3/4 che andrete ad usare come decorazione.

  2. Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino

    Scolateli e frullateli assieme ad uno spicchio d’aglio, il grana, un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale e le mandorle tritate. Se necessario, aggiungete un mestolo di acqua di cottura. Nel frattempo preparate il branzino. Prendete due filetti (anche congelati) ed eliminate la pelle esterna. Cuoceteli in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio a fiamma alta tre minuti per lato. Io ho tagliato i filetti a tocchetti prima di trasferirli in padella per accelerare la cottura e per evitare che si sfaldassero (effetto tonno in scatola) andandoli a girare. Al termine della cottura, aggiungete il vostro pesto.

  3. Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino

    Gli asparagi che inizialmente avete lasciato da parte, passateli in una padella antiaderente con un filo d’olio di oliva a fiamma alta rigirandoli di continuo per 2/3 minuti. Cosi facendo formeranno una crosticina esterna rimanendo croccanti all’interno.

  4. Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino

    Scolate le tagliatelle al dente e passatele in padella con il pesto e il branzino. Amalgamate bene la pasta con il pesto e se necessario aggiungere un mestolo di acqua di cottura.

  5. Tagliatelle al pesto di asparagi e branzino

    Siete pronti a servire e gustare le vostre tagliatelle al pesto di asparagi con branzino. Servitele formando dei nidi e decorate con della granella di mandorle e con le punte di asparagi saltati in padella. Buon appetito!

  6. social

    Non dimenticate di seguirmi anche su instagram @lacucinadiyuto, Youtube e su Facebook La cucina di Yuto

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Spaghetti con crema di cipolle rosse e pancetta Successivo Filetti di rombo su crema di finocchi e carote

Lascia un commento