Crea sito

CROISSANT BICOLORE CON SFOGLIATURA DOPPIA

I croissant bicolore con sfogliatura doppia sono buonissimi e fragranti, il loro aspetto conquista e gustarli a colazione è pura libidine, farciti con creme o marmellate preferite. Consiglio di preparare l’impasto dei croissant la sera prima, in modo tale che avrà tempo di riposare in frigo. Io ho voluto sfogliare entrambi gli impasti, sia quello bianco classico che quello al cacao. E anche se i tempi saranno un tantino lunghi il risultato finale è eccezionale, sia per gli occhi che per il palato. A seguire, tutti gli ingredienti ed il procedimento per realizzare i croissant bicolore con sfogliatura doppia:

croissant bicolore con sfogliatura doppia
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioniper 8 croissant
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Per l’impasto dei croissant:

  • 250 gfarina 00
  • 1/2 bustinalievito di birra secco
  • 35 gzucchero
  • 5 gsale
  • 150 mllatte tiepido
  • 1/2scorza d’arancia grattugiata
  • 1/2scorza di limone grattugiata

Per l’impasto al cacao:

  • 250 gfarina 00
  • 35 gzucchero
  • 5 gsale
  • 165 mllatte tiepido
  • 20 gcacao amaro in polvere (Extra dark)
  • 1/2 bustinalievito di birra secco

Per la sfogliatura:

  • 250 gburro

Per spennellare:

  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte

Preparazione

  1. croissant bicolore con sfogliatura doppia

    Preparare l’impasto dei croissant, iniziando a mescolare la farina setacciata con il lievito e il latte tiepido, in cui è stato precedentemente sciolto lo zucchero.

  2. Aggiungere il sale, le scorze grattugiate di arancia e di limone e lavorare energicamente, fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Meglio dare al panetto una forma rettangolare, in modo da facilitare i successivi passaggi di stesura.

  3. Eseguire lo stesso procedimento con l’impasto al cacao e disporre i due panetti, preferibilmente, in due terrine rettangolari con il fondo foderato con carta da forno.

  4. Lasciar lievitare i panetti in frigo tutta la notte, per circa 12 ore, coprendoli con la pellicola per alimenti.

  5. Lavorare anche il burro per la sfogliatura, stendendolo velocemente in un rettangolo, tra due fogli di carta da forno. Poi, tagliarlo in due parti uguali e riporre in frigo, fino al momento dell’utilizzo (avvolto nella stessa carta da forno).

  6. Al mattino seguente, riprendere l’impasto bianco e quello al cacao e stenderli in due rettangoli. Adagiare al centro di ciascun rettangolo il foglio di burro e riportare i lembi di impasto verso l’interno, senza sovrapporli, in modo da racchiudere tutto il burro. Stendere con un matterello la pasta solo per la lunghezza.

  7. Dopo aver eseguito questa operazione per entrambi gli impasti, realizzare la prima piega a 3. Partendo prima da un impasto e poi proseguendo con l’altro.

  8. Quindi, piegare la sfoglia portando l’estremità più corta, dal basso verso il centro e sovrapporvi l’altra estremità dall’alto, facendo capitare i bordi al di sotto del panetto.

  9. Lasciar riposare gli impasti in freezer per 20 minuti, poi stendere le sfoglie sempre solo per la lunghezza e piegarle allo stesso modo di prima.

  10. Procedere così per un totale di 3 volte, ovvero, dopo ogni piega far riposare entrambi gli impasti in freezer per 20 minuti.

  11. Alla fine di questo processo, stendere gli impasti in due sfoglie rettangolari spesse poco meno di mezzo centimetro. Spennellare con poca acqua l’impasto bianco e adagiarvi sopra l’impasto al cacao.

  12. Far aderire per bene i due impasti, con l’aiuto di un matterello e ritagliare dei triangoli isosceli, delle stesse dimensioni.

  13. Formare i croissant arrotolando ogni triangolo, tirando l’impasto man mano, partendo dalla base fino ad arrivare alla punta, facendo capitare quest’ultima al di sotto del cornetto. Potete arrotolare i croissant sia dal lato bianco che dal lato al cacao, ottenendo così due diverse variegature.

  14. Disporre i croissant formati su una teglia foderata con carta da forno, ben distanti l’uno dall’altro, e lasciarli lievitare fino al raddoppio, coperti con pellicola trasparente.

  15. Spennellare delicatamente la superficie di ciascun croissant con l’uovo sbattuto insieme a due cucchiai di latte e cuocerli in forno preriscaldato a 200° C per 5 minuti. Poi, senza aprire il forno, abbassare la temperatura a 180° C e lasciar cuocere per altri 12-15 minuti, fino a doratura.

  16. Appena sfornati, ho spennellato la superficie con una glassa lucida per brioche e croissant (facoltativo). Una volta intiepiditi, i croissant bicolore con sfogliatura doppia sono pronti per essere serviti in tavola, semplici o farciti a piacere.

  17. croissant bicolore con sfogliatura doppia

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  18. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

  19. croissant bicolore con sfogliatura doppia
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “CROISSANT BICOLORE CON SFOGLIATURA DOPPIA”

    1. Ketty, ci vuole solo un po’ di pratica ma non è detto che non riescano al primo colpo 😀 . Vedrai che alla fine ne sarà valsa la pena! 😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.