Crea sito

Pane di Segale e Noci

Pane di Segale e Noci Sofficissimo, profumato, saporito. Il pane di segale è probabilmente il mio preferito in assoluto. Si abbina a qualsiasi cosa, dai salumi ai formaggi, al miele fino alle marmellate. E’ così facile da preparare che una volta provato il pane di segale e noci non riuscirete più a farne a meno anche voi.

Pane di Segale e Noci
Pane di Segale e Noci

COSA SERVE?

190 g di farina di segale
110 g di acqua
1 pizzico di sale
3 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino raso di zucchero
3 gherigli di noci

COME SI PROCEDE?

Sciogliere il lievito in acqua tiepida e zucchero. Lasciarlo riposare per 10 minuti in modo da attivarlo.

Disporre la farina a fontana e versarvi al centro l’acqua con il lievito. Impastare molto e solo alla fine aggiungere il sale ed impastare nuovamente.

Arrotondare con le mani il panetto così ottenuto (questo passaggio si chiama pirlatura). Riporre il panetto in una ciotola unta di olio, coprirlo e farlo lievitare fino al raddoppio di volume.

Quando sarà raddoppiato di volume, ribaltare il panetto su un piano infarinato, schiacciarlo leggermente, distribuirvi sopra i gherigli di noce tritati ed arrotolarlo (proprio come se voleste arrotolare un rotolo di pan di spagna). Chiuderne bene e estremità in modo che non si apra durante la lievitazione. Spolverarlo di farina, coprire con un canovaccio. Farlo lievitare nuovamente fino al raddoppio di volume.

Quando sarà nuovamente raddoppiato di volume, ribaltarlo sin una teglia rivestita di carta forno, inciderne la superficie con un paio di tagli della profondità di 1-2 centimetri.

Mettere all’interno del forno una teglia con acqua bollente in modo che durante la cottura sprigioni vapore. Accendere il forno al minimo ed infornare immediatamente il pane (in questo modo si darà un aiuto ulteriore alla lievitazione. Far cuocere alla minima temperatura per i primi 5 minuti, quindi alzare la temperatura a 250°C e far cuocee per altri 15 minuti.
A questo punto, togliere la teglia con l’acqua dal forno, abbassare la temperatura a 200°C e continuare la cottura del pane di segale e noci senza vapore per altri 15 minuti circa. Il pane sarà cotto quando battendone la superficie inferiore con un cucchiaio si sentirà un suono cupo e vuoto.
Gli ultimi 5 minuti di cottura dovrebbero essere effettuati con il forno semiaperto, in modo che il pane di segale e noci possa asciugarsi leggermente.

Togliere quindi dal forno e mangiare il pane di segale e noci al naturale, accompagnato da salumi e formaggio, spalmato di miele oppure di marmellata!

Per non perdervi nessuna ricetta visitate la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “Pane di Segale e Noci”

  1. Ciao
    ho usato il lievito disidratato che,leggendo su internet pare che per sistituirlo a quello di birra basti calcolare un terzo circa , e il pane non è lievitato. Ho aggiunto un grammo e poco più. È la seconda volta che provo a fare il pane di segale ed è una totale delusione..cosa sbaglio?
    Grazie

I commenti sono chiusi.