Bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato

Bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato.
La bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato fondente è un dolce speciale che ho pensato in occasione del compleanno di mio marito, lui adora il caffè e quindi desideravo fare una torta originale e diversa dal solito.
Certo, si tratta di un dolce un po’ impegnativo, ma il risultato è stato talmente appagante che sono stata felice di averla realizzata.
La preparazione della torta sostanzialmente si svolge in due giorni e si sviluppa attraverso diverse preparazioni: c’è un pandi Spagna bagnato al caffè, un cremoso al cioccolato fondente, un gelée al caffè e poi la glassatura a specchio e la realizzazione delle placchette di cioccolata per le decorazioni.
Benché possa sembrare difficile a prima vista, potrete realizzarla facilmente anche voi, basterà leggere le istruzioni con attenzione e seguirle passo passo.
Ma adesso, se siete pronti alla sfida, seguitemi in cucina, vedrete: è più facile di quel che sembra!!!

Bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione12 Ore
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Cremoso al cioccolato fondente

  • 140 gPanna fresca liquida
  • 150 gCioccolato fondente 55%

Gelée al caffè

  • 90 gCaffè da moca
  • 30 gLatte intero
  • 15 gZucchero
  • 2.5 gColla di pesce

Pan di spagna

  • 1Uovo grande
  • 40 gfarina 00
  • 30 gZucchero
  • 1/2 cucchiainoLievito chimico in polvere
  • 1 tazza da caffèCaffè espresso (per la bagna)

Bavarese alla vaniglia

  • 150 gLatte intero
  • 55 gTuorlo
  • 25 gZucchero
  • 6 gColla di pesce
  • 300 gPanna fresca liquida

Glassa a specchio al cioccolato fondente

  • 110 gAcqua
  • 90 gPanna fresca liquida
  • 10 gColla di pesce
  • 80 gCacao amaro in polvere
  • 160 gZucchero

Placchette di cioccolato

  • 100 gCioccolato fondente
  • 100 gCioccolato bianco

Strumenti

Per la torta

  • Planetaria o frusta elettrica
  • Stampo a cerniera da 22 cm

Per il cremoso

  • stapo da 20 cm di diametro

Per il gelée

  • stampo da 20 cm di diametro

Preparazione

Cremoso al cioccolato fondente e gelée al caffè

  1. Conviene preparare il gelée e il cremoso per primi, avranno il tempo di rapprendersi.

    Per le due preparazioni servirebbero due anelli da 20cm di diametro, io non li avevo e mi sono arrangiata con due piatti fondi.

    Per il gelée dovrete ammollare la colla di pesce, fare il caffè, mentre è ancora caldo aggiungere la gelatina strizzata, mescolare, unire il latte e lo zucchero, fare un composto uniforme e versarlo nel piatto o nello stampo scelto, poi riporre tutto in frigo affinché si rapprenda.

    Per il cremoso dovrete scaldare la panna fino a sfiorare il bollore, aggiungere il cioccolato e fuoco spento, mescolare, mettere un disco di carta forno sul fondo del vostro stampo, versarvi il composto, livellarlo e riporlo nel congelatore fino a che non sarà completamente solido.

Pan di Spagna

  1. Intanto che le altre preparazioni si raffreddano, dedicatevi al pan di Spagna.

    Montate l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto molto spumoso, aggiungete la farina ed il lievito, mescolate delicatamente per non smontare il composto, versatelo in una teglia piccola, se avete uno stampo tondo da 20cm andrebbe bene, in alternativa una teglia piccola va bene, poi lo taglierete delle dimensioni che serve.

    Infornate a 170°C per 5-6 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornare, poi lasciate freddare.

Bavarese

  1. Per la crema bavarese  iniziate reidratando  la colla di pesce, poi passate ai tuorli amalgamandoli allo zucchero con un frustino.

    Unite il latte, ponete sul fuoco e girando continuamente portate il tutto a 80°, se non avete il termometro cercate di ottenere una consistenza tale che la crema possa velare il cucchiaio. Non superate la temperatura, si straccerebbe: avete ottenuto la crema inglese

    Strizzate la gelatina e unitela alla crema inglese appena fatta, mescolate e lasciate freddare

  2. Quando il cremoso e il gelée al caffè saranno pronti, potrete passare a finire la bavarese.

    Prendete a questo punto la panna che deve essere ben fredda, versatela nella ciotola della planetaria, fredda anch’essa, montatela e i fate colare a filo la crema inglese nella panna.

    Prendete il vostro stampo e versatevi circa 1,5cm di bavarese.

  3. Prendete il gelée, dovrebbe staccarsi dalla stampo con facilità, ma siate molto delicati per non spezzarlo.

    Posizionatelo al centro perfetto dello stampo, in modo da lasciare i margini liberi, versate quindi mezzo centimetro di bavarese.

    Adesso prendete il cremoso e velocemente spostatelo sulla bavarese, in corrispondenza del gelée.

    Versate l’ultimo strato di bavarese e finite con il pan di Spagna coppato nelle dimensioni adatte ed alto meno di 1cm, irrorate con il caffè espresso.

    Scuotete delicatamente lo stampo per far uscire le bolle d’aria e riponete in congelatore per almeno 8 ore, dovrà rapprendersi completamente.

Glassa a specchio

  1. La glassa a specchio va preparata almeno un giorno prima di glassare la torta.

    Stemperate il cacao con la panna fino ad ottenere una crema.

    Portate a bollore l’acqua, unite la colla di pesce reidratata e lo zucchero, fate sciogliere bene il tutto e poi unite il cacao stemperato con la panna.

    Mixate il composto con un frullatore, cercate di non creare troppe bollicine e in fine fate riposare in frigo per almeno una notte.

Finitura

  1. Per glassare la torta, una volta congelata staccatela dallo stampo, posizionatela su di una tazza e posizionate questa su di un vassoio che possa raccogliere l’eccesso di glassa che colerà.

    Prelevate la glassa dal frigo, scioglietela e portatela a circa 32° /34°, fate colare uniformemente sulla torta.  La temperatura della glassa dovrà essere tale da non sciogliere la torta, ma anche tale che possa colare senza rapprendersi subito. Potete raccogliere la glassa che avanza e conservarla nel congelatore anche per 4 mesi, basta scongelarla all’occorrenza e riportarla a temperatura prima di usarla.

    Io rifinito la torta con chicchi di caffè, caffè in polvere e placchette di Cioccolato.

  2. Per le placchette di cioccolato, ho sciolto a bagno Maria il cioccolato bianco e il fondente, ho aperto a libro una di quelle buste che si usano per congelare, ma potete usare la carta forno, ho colato prima il cioccolato scuro, poi sopra quello bianco ed ho poggiato sopra dell’altra plastica, ho schiacciato il tutto con un mattarello per livellare e assottigliare.

  3. Quando la cioccolata stava per rapprendersi ho fatto delle tacche con un coltello a lama lunga e alla fine ho rifinito con il cutter.

    Ho fatto raffreddare in frigo e poi le ho liberate dalla pellicola.

  4. Per dare alle fette di torta un taglio netto e pulito, preparate un ciotola con acqua bollente. Immergete la lama del coltello prima di ogni taglio e riscaldate, tra un taglio e l’altro pulite la lama con un tovagliolo.

    Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

  5. Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Torta bavarese alla nocciola;

    Torta bavarese al pistacchio;

    Torta sette veli.

Conservate la bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato, per al massimo due giorni in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

2 Risposte a “Bavarese al tiramisù con inserto al cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.