Cotolette di zucchine

cotolette di zucchine

Le Cotolette di zucchine sono fantastiche! Un delizioso secondo piatto che a casa mia è piaciuto davvero a tutti. E poi, volete mettere il fatto che si preparano molto velocemente e non sono per niente difficili da fare? Le zucchine a cotoletta sono una preparazione vegetariana che mi hanno salvata l’altro giorno, quando ho avuto a pranzo ospiti che non mangiano la carne. In quell’occasione ho preparato anche le mia fantastiche Cotolette di melanzane, per dare la possibilità di scegliere l’una o l’altra pietanza, in base ai propri gusti. Volete sapere come è finita? Beh, sono state spazzolate sia le une, che le altre. Morbide e dorate, le cotolette di zucchine fritte sono ottime anche per farcire un panino. Per una versione più leggera, le cotolette di zucchine impanate si possono fare anche al forno.

cotolette di zucchine verticale
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per le Cotolette di zucchine

700 g zucchine (piuttosto grandi)
3 uova
150 g pangrattato
2 cucchiai Grana Padano grattugiato
q.b. sale
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Cosa serve per le Cotolette di Zucchine

2 Piatti
1 Forchetta

Preparazione delle Zucchine a cotoletta

Per ottenere delle belle cotolette scegliere delle zucchine grandi, ma tenere e senza semi.

Lavare gli ortaggi e spuntarli. Tagliarli con la mandolina , creando delle fette di mezzo centimetro di spessore. In mancanza della mandolina, affettare le zucchine con un coltello uniformemente.

In un piatto sgusciare le uova e sbatterle bene con una forchetta, mentre in un secondo piatto mettere il pangrattato e il formaggio e mescolare questi due ingredienti.

A proprio gusto, al mix di pangrattato e formaggio si può aggiungere del basilico o del prezzemolo spezzettato.

Mettere sul fuoco la padella con l’olio e lasciare scaldare. Intanto, passare 3-4 fette di zucchine nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Lasciare cuocere alcuni minuti, fino a quando le fette diventano dorate, quindi, girarle con una forchetta, salarle e aspettare che si dorino anche dall’altro lato.

Tirarle fuori dalla padella e metterle su della carta assorbente a perdere l’unto di frittura. Continuare così, fino a quando si esauriranno tutte le zucchine.

Il mio consiglio e quello di panare le zucchine proprio nelmomento di andarle a friggere, perchè tendono a rilasciare liquido, che andrebbe a bagnare la panatura.

Consumare le Cotolette di zucchine calde, ma anche tiepide o fredde sono lo stesso buonissime.

Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Le Cotolette di zucchine si conservano per tre giorni in frigo dentro un contenitore chiuso.

Se cercate altre ricette con le zucchine potete dare un’occhiata a questa raccolta.

Per altri Secondi piatti cliccare qui

Vi invito ad iscrivervi al mio CANALE YOU TUBE e di attivare le notifiche, per essere informati della pubblicazione delle mie video ricette.
Se volete diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me,cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.
Annamaria tra forno e fornelli è anche su Instagram Pinterest Twitter, seguitemi numerosi.
Potete abilitare le NOTIFICHE PUSH, per ricevere gratis le mie ricette sul vostro smartphone. Il modulo per aderire si trova in alto a destra.
GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.