Crea sito

Cotolette di vitello con cremina al limone

Le Cotolette di vitello con cremina al limone sono un secondo piatto molto facile e veloce da realizzare. La carne viene passata nel pangrattato fine e cotta a fuoco moderato in una padella con poco olio. Una cremina a base di farina e succo di limone, rende la carne ancora più morbida, succosa e molto stuzzicante. Un tocco in più di sapore e profumo viene dato dalla buccia grattugiata dell’agrume. Andiamo a vedere insieme come realizzare le Cotolette di vitello con crema al limone.

vcotolette di vitello con cremina al limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Cotolette di vitello con cremina al limone

  • 600 gvitello
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • 1.5limone
  • 1 cucchiaiofarina
  • 1/2 bicchiereacqua

Cosa serve per le Cotolette di vitello con cremina al limone

  • 1 Piatto
  • 1 Padella
  • Carta assorbente

Preparazione delle Cotolette di vitello con cremina al limone

  1. Come dicevo prima, preparare le Cotolette di vitello con cremina al limone è molto facile e veloce. Inoltre, se non si vuole utilizzare la carne di vitello, si può realizzare la ricetta con le fette di petto di pollo. Per prima cosa, battere la carne con il batticarne per sfisbrarla e renderla più tenera.

  2. In un piatto piano, mettere del pangrattato e passarvi le fette di carne. Cercare di far aderire bene la panatura, pressando le fette di vitello con le mani. Man mano, metterle su di un piatto, in attesa di cuocerle.

  3. Intanto, mettere dell’olio di oliva in una padella antiaderente. Lasciare scaldare a fuoco moderato. Mettere le fette di carne dentro ad una, ad una o a due, a due, dipende dalla grandezza della padella, senza farle accavallare. Cuocere, rigirandole dopo che si saranno leggermente dorate da un lato, per farle cuocere anche dall’altro.

  4. Continuare cosi, fino a finire tutta la carne, mettendo le fettine di vitello panate cotte su di un foglio di carta assorbente a perdere l’unto di frittura. Salare solo quando la carne sarà cotta da tutti e due i lati, in modo da non far rilasciare succhi e far staccare la panatura.

  5. Aiutandosi con un tovagliolo di carta, pulire la padella dal residuo di pangrattato. Spremere il succo dei limoni, filtrandolo da eventuali semi. Se i limoni sono molto piccoli utilizzarne due, se sono grossi, va bene anche uno. Mettere la farina nella padella e sciogliere con il succo di limone, senza far formare grumi. Se il limone è biologico, grattugiare la buccia di metà di esso e aggiungerla. Diluire con l’acqua, accendere il fuoco e portare a bollore, mescolando per non farla attaccare.

  6. Mettere dentro la padella la carne, rigirarla da amo i lati e situarla su di un piatto da portata. Far colare su di essa l’eventuale cremina rimasta nella padella. Guarnire con fette di limone e servire questi stuzzicanti Cotolette di vitello con cremina al limone. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.