Crea sito

Trancio di ricciola al forno

Trancio di ricciola al forno. Trancio o filetto non so come definirlo, so solo che è un boccone prelibato! Da una ricciola piuttosto grande, il pescivendolo ha ricavato 2 filetti che ho condito e preparato alla cottura in forno accompagnandolo con zucchine, pomodori e finocchietto selvatico. Carne soda, gusto delicato e ottimo profumo per un piatto davvero buono….  

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1ricciola (già preparara in 2 grossi filetti)
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • q.b.sale
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 10pomodori piccadilly
  • 1cipollotti
  • 2zucchine
  • 1 ramettofinocchietto selvatico
  • 1 fogliaalloro
  • 1 bicchierevino bianco secco
Trancio di ricciola al forno

Preparazione

Trancio di ricciola al forno
  1. Sciacquare e asciugare bene i filetti di ricciola e disporli in una pirofila leggermente unta di olio extravergine di oliva. Bagnare con il vino, insaporire con una presa sale e un pizzico di pepe.

    Contornare il pesce con le zucchine tagliate rondelle, i pomodorini tagliati a metà o in quarti, il cipollotto tagliato a metà, profumare con il finocchietto selvatico e l’alloro. Completare con un filo di olio extravergine di oliva e infornare a 190° per circa 20-25 minuti circa.

    Ritirare la pirofila dal forno e servire caldo.

    Consiglio di accompagnare con un pinzimonio di verdure di stagione.

Consiglio…..

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook COSI’ CUCINO IO.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.