Crea sito

Tronchetto delle feste alla marmellata di ciliegie e cioccolato

Tronchetto delle feste alla marmellata di ciliegie e cioccolato. Siamo ancora in atmosfera di festa per cui desidero condividere con voi una ricetta simbolo delle feste natalizie e perfetto anche per il giorno dell’Epifania. Semplice e veloce nella preparazione, ma di grande effetto  sia visivamente  che di gusto…. Io l’ho preparato la vigilia di Natale e sicuramente ripeterò per il giorno della Befana……merita davvero perché in breve tempo e con pochi e semplici ingredienti, si ottiene un ottimo dessert, simile ad un prodotto da pasticceria…..

tronchetto delle feste - Così cucino io
tronchetto delle feste – Così cucino io

Ingredienti:

Pasta biscotto:

5 uova a temperatura ambiente

120 gr di farina 00

140 gr di zucchero

un pizzico di vaniglia bourbon

1 cucchiaino di lievito

1 pizzico di sale

un cucchiaino di rum

Per il ripieno:

300 gr. di marmellata di ciliegie (io fatta in casa)

Per la copertura:

250 gr. di cioccolato fondente

250 gr. di panna fresca

Per la decorazione:

Quello che abbiamo in casa: frollini natalizi, meringhette, qualche grano di melograno….

tronchetto delle feste - Così cucino io
tronchetto delle feste – Così cucino io

Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve ferma e tenerli da parte.

Montate i tuorli con lo zucchero, finchè il composto “scrive”, aggiungere il rum (facoltativo, ma aggiunge profumo senza essere invadente) e, con molta delicatezza, a cucchiaiate, la farina mescolata con il lievito, il sale e la vaniglia.

Incorporare, alla fine, gli albumi a neve, a più riprese, amalgamando l’impasto dall’alto verso il basso per non farlo smontare.

Ricoprire la piastra del forno con cartaforno e versarvi il composto, livellandolo, molto delicatamente, con una spatola.

Infornare a 175° e cuocere per 8 minuti.

Sfornare la pasta biscotto, lasciarla intiepidire e coprirla con pellicola trasparente.

Arrotolare la pasta biscotto dalla parte più lunga, avvolgere il rotolo in un tovagliolo umido e farlo raffreddare completamente.

Srotolarlo, togliere delicatamente la pellicola trasparente, ammorbidire la superficie spennellandola con un po’ d’acqua (a piacere mescolata con qualche goccia di rum).

Distribuire sulla superficie della pasta biscotto la marmellata lasciando un bordo di circa un cm. ai bordi.

Arrotolare delicatamente, avvolgere il rotolo  in un tovagliolo e farlo riposare in frigo per circa un’ora.

Nel frattempo preparare la ganache al cioccolato:

Far sciogliere la cioccolata a bagnomaria.

Far bollire leggermente la panna ed aggiungerla al cioccolato, mescolando accuratamente finchè tutto sarà ben amalgamato.

Far raffreddare completamente la crema ganache mescolando di tanto in tanto e frullarla, a breve velocità, con le fruste.

Riprendere il rotolo dal frigo, tagliare le due estremità e comporre un tronchetto.

Ricoprire il tronchetto con la crema ganache spalmandola su tutta la superficie.

Passare una forchetta a zig-zag sulla superficie del dolce, formando delle striature tipiche della corteccia degli alberi.

Decorare con meringhette, biscottini, funghetti di zucchero o altro…. Io avevo qualche chicco di melograno per un tronchetto più fortunato….

Buona Epifania!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.