Minipasqualine agli asparagi e uovo di quaglia, antipasto di pasqua

Le ho chiamate minipasqualine perchè ho usato lo stesso procedimento della Torta pasqualina portando alcune varianti negli ingredienti. Ho preferito usare gli stampini monoporzione, ad ogni commensale la sua tortina ripiena di asparagi con il cuore di ovetto di quaglia. La prova è riuscita perfettamente. Queste minitortine apriranno il pranzo di Pasqua……..

Minipasqualine con asparagi e uova di quaglia-Così cucino io

Ingredienti: (per 4 tortine del diametro 9 cm. circa)

300 gr. di asparagi verdi

4 uova di quaglia

una confezione di pasta sfoglia pronta (io sfoglia semplice fatta così)

mezzo scalogno

q.b. di olio extravergine di oliva

q.b. di ricotta (circa 100 gr.)

q.b. di parmigiano grattugiato

poco pane grattugiato

albume d’uovo per spennellare

PicMonkey Collage mini tortine di asparagi

 Pulire, pelare e lavare accuratamente gli asparagi e tagliarli a pezzetti, lasciando 8 punte intere.

Scaldare, in una padella, lo scalogno in poco olio, toglierlo e aggiungere gli asparagi, salare, pepare, coprire a filo di acqua e cuocere finchè gli asparagi sono teneri e il liquido di cottura sì è completamente consumato. Lasciar raffreddare.

Preparare il ripieno delle minitortine mescolando la ricotta agli asparagi (meno le 8 puntine) e aggiustare di sale e pepe.

Tirare la sfoglia e ritagliare 8 dischi leggermente più grandi del diametro degli stampini.

Imburrare e infarinare gli stampini e foderarli con un disco di sfoglia, coprendo anche i bordi. Bucherellare il fondo e cospargere di pane grattugiato.

Mettere in ogni tortina 1-2 cucchiaiate di composto agli asparagi e ricotta, formando una conca al centro e versarvi un ovetto di quaglia, sale, pepe e un pizzico di parmigiano grattugiato. Aggiungere, ai lati dell’ovetto, 2 punte di asparagi per ogni tortina.

Coprire le tortine con i dischi di pasta rimanenti, sigillare i bordi, punzecchiare la superficie con uno stecchino di legno e spennellare con albume leggermente sbattuto.

Infornare a 200° per 15 minuti circa, finchè sono ben gonfie e dorate in superficie.

Sfornare e servire caldo.

Buon pranzo……….questo è solo l’inizio……

Minipasqualine di asparagi e uovo di quaglia-Così cucino io

Precedente Fragole al vino rosso profumate alla menta Successivo Tris di carciofi, ricette contorni (ma anche antipasti!)

2 commenti su “Minipasqualine agli asparagi e uovo di quaglia, antipasto di pasqua

  1. Carla il said:

    Cara Elena,
    Con un OHHHH di meraviglia ( e invidia ) per queste nuove prelibatezze, auguro a te e Carlo , una serena Pasqua.
    Carla

  2. Cara Carla, ti ringrazio di cuore e ricambio, assieme a Carlo, migliori auguri per una Pasqua serena. A presto Elena

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.