Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro

Oggi vi voglio proporre la Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro: una pasta frolla più rustica e più sana, forse leggermente più light, ma sicuramente non meno buona.

Da amante dei dolci peccaminosi, posso dirvi onestamente che questa pasta frolla non ha nulla da invidiare alla pasta frolla classica. Perfino la mancanza del burro non l’ha resa meno golosa. Mi ha piacevolmente sorpreso !

La preparazione è molto semplice e veloce, come una classica pasta frolla. Ed è proprio da lei che sono partita! Ho utilizzato la farina di grano saraceno addizionata all’amido di mais, per cercare di mantenere la pasta frolla senza glutine, senza utilizzare farine specifiche per intolleranti al glutine. Ho utilizzato lo zucchero di canna al posto dello zucchero semolato, anche per darle un gusto ancora più rustico. Per i grassi, ho voluto preparare la pasta frolla di grano saraceno senza burro, ma con olio di semi. E per l’uovo ? Eh, niente ! Quello l’ho mantenuto: devo ancora allenarmi per creare una pasta frolla grano saraceno vegan al 100%.

Leggi la ricetta della Pasta frolla senza uova.

Con questa ricetta potrete preparare crostate e biscotti di grano saraceno utilizzandola come una normale pasta frolla. Non risulta secca, ma solo leggermente più morbida e meno elastica nel lavorarla.

Adoro le ricette con farina di grano saraceno. E voi ? Sarà che la Torta di grano saraceno senza glutine da noi in Alto Adige è un must, ho voluto provare alcuni dolci con grano saraceno che presto vi presenterò. Ecco la ricetta della Pasta frolla grano saraceno !

Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro, con olio di semi

Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro, con olio di semi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    1 crostata da 24 cm

Ingredienti

  • Farina di grano saraceno 180 g
  • Zucchero di canna 100 g
  • Amido di mais (maizena) 80 g
  • Olio di semi (girasole, arachidi) 80 ml
  • Uovo medio 1
  • Scorza grattugiata di 1 limone (non trattato)
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. La preparazione della pasta frolla grano saraceno è semplicissima. Potete lavorare gli ingredienti a mano, in una ciotola, o nella planetaria, utilizzando la frusta K o a foglia.

    Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro, con olio di semi
  2. Mettete in una ciotola la farina di grano saraceno e l’amido di mais. Aggiungete lo zucchero di canna, l’olio di semi, la scorza di limone grattugiata, l’uovo e il pizzico di sale e amalgamate il tutto, fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.

    Pasta frolla di grano saraceno senza glutine e senza burro, con olio di semi
  3. Formate la classica palla di pasta frolla, avvolgetela nella pellicola trasparente e ponetela in frigorifero per 30 minuti. Anche se non contiene il burro, si compatta meglio in frigo.

  4. Poi potrete stendere la pasta frolla tra due fogli di carta da forno e formare la crostata senza glutine.

    La cottura è la medesima di una pasta frolla classica, nel forno statico a 170° per 35-40 minuti.

  5. Pasta frolla grano saraceno: conservazione

    La pasta frolla senza glutine con farina di grano saraceno si conserva in frigorifero per 2 giorni, avvolta da pellicola trasparente. Può anche essere congelata e conservata per ca. 2 settimane.

Leyla consiglia…

Come la pasta frolla classica non ho utilizzato il lievito in polvere per dolci. Per me non serve. Se volete renderla leggermente più morbida, potete aggiungerne 1 cucchiaino.

Per un tocco in più, potete aromatizzare la vostra frolla senza glutine con una spolverata di cannella.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Crema al latte condensato veloce senza uova Successivo Crostata di grano saraceno e marmellata senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.