Pasta e patate con provola

Pasta e patate, una ricetta della cucina napoletana, che scalda il cuore nelle giornate d’inverno, un primo piatto che è una vera poesia, un comfort food davvero perfetto. Prima di tutto vi parlerò della ricetta originale della Pasta e patate tradizionale, l’antica ricetta povera, e poi vedremo le varianti che si sono susseguite, come la Pasta e patate con provola o pasta patate e pancetta.

La pasta con patate è qualcosa di sublime, un piatto meraviglioso nella sua semplicità. La caratteristica principale è che pasta e patate cuociono insieme, regalando un piatto cremossisimo grazie agli amidi contenuti in entrambe e alle patate, che con la cottura si sfaldano un po’, creando una crema. Un po’ come con la Pasta e fagioli e la Pasta con pesto, patate e fagiolini. Deve essere il giusto mix tra una minestra e un piatto di pasta. In dialetto napoletano si dice che deve essere “azzeccata”, quindi densa e cremosa! La pasta e patate con provola, poi, è qualcosa di divino, con il formaggio filante che dona gusto e la rende ancora più stuzzicante!

Siete pronti per la ricetta della Pasta e patate alla napoletana?

Pasta e patate ricetta alla napoletana - Pasta e patate con provola
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Pasta e patate: ricetta e preparazione

  • 320 gPasta mista corta
  • 800 gPatate
  • 200 gProvola affumicata (opzionale)
  • 100 gpancetta o 1 Gambuccio di prosciutto (opzionale)
  • 100 gPomodorini
  • 1 Crosta di parmigiano (opzionale)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 4 foglieBasilico
  • 1Cipolla
  • 1Costa di sedano
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Parmigiano
  • q.b.Sale, pepe nero

Preparazione della Pasta e patate alla napoletana

Pasta e patate: l’antica ricetta

  1. Quando si parla di cucina napoletana, escono le ricette tradizionali, antiche e della tradizione povera, che spesso vengono riprese con varianti più moderne. Come spesso succede con questo genere di ricette, ogni famiglia ha la propria ricetta, che viene tramandata da nonna, a mamma e figlia. Ho cercato comunque di stilare alcune regole per preparare una Pasta e patate a regola d’arte.

  2. Per cuocere la pasta con patate si utilizza solo dell’acqua e non il brodo o il dado. La ricetta originale della Pasta e patate prevede un soffritto realizzato solo da cipolla e sedano, senza la carota. dato che questa pasta napoletana è una pasta cremosa, non un minestrone.

  3. Per insaporire e rendere sostanziosa la pasta e patate, si utilizzava la cotenna di maiale e le croste di formaggio. Al giorno d’oggi la cotenna viene spesso sostituita con il gambuccio del prosciutto oppure con della semplice pancetta tagliata a striscioline. Le croste di parmigiano vengono ancora inserite in ricetta e donano un sapore molto gustoso, in aggiunta o in sostituzione, potete inserire della provola, meglio se affumicata. Ve lo dico, è qualcosa di stratosferico. Quel sapore affumicato rende il piatto unico!

  4. La pasta utilizzata per questo piatto è la pasta mista corta, detta anche munnezzaglia, cioè gli avanzi dei vari pacchi di pasta. Vi consiglio di utilizzare la pasta di Gragnano trafilata a bronzo, che regge meglio la cottura durante la preparazione.

  5. La pasta e patate alla napoletana viene cucinata in bianco. Si aggiungono solo dei pomodorini del piennolo, che servono giusto per dare colore al piatto. Vengono inseriti insieme alle patate e schiacciati con la forchetta: in questo modo sarà più comodo eliminare la buccia dal piatto pronto, dato che rimane più integra, cosa che non succederebbe tagliando i pomodorini a spicchi col coltello.

  6. Per rendere ancora più gustoso il piatto, vi consiglio di utilizzare un buon olio extravergine di oliva aromatico, come quello del Cilento, delle foglie di basilico e una spolverata finale di pepe nero appena macinato.

  7. La cottura deve avvenire a fuoco lento, piano piano, mescolando ogni tanto e aggiungendo acqua, se dovesse servire, fino ad avere una Pasta e patate cremosa e perfettamente azzeccosa!

    Come vi dicevo, potete scegliere se preparare Pasta e patate con provola o senza, con la pancetta o senza. Sono tutte varianti, che rendono il piatto ricco e tremendamente buono.

Pasta e patate con provola

  1. Il soffritto - Ricetta Pasta e patate

    In un tegame (o in una pentola di coccio, se l’avete), scaldate 4 cucchiai di olio e unite sedano e cipolla tagliati a dadini. Unite anche 1 spicchio di aglio a fate rosolare dolcemente, fino ad una leggera doratura. Poi eliminate l’aglio.

  2. Aggiungere le patate - Pasta e patate alla napoletana

    Sbucciate le patate e tagliatele prima a fette e poi a cubetti di ca. 2 cm. Unite le patate e amalgamate con la cipolla e il sedano. Se volete, a questo punto unite la pancetta tagliata a striscioline o il gambuccio di prosciutto (o la cotenna di maiale) e le croste di parmigiano, che vanno lavate e grattate sulla parte più esterna.

  3. Aggiunta di pomodorini e basilico - Pasta e patate ricetta originale

    Aggiungete anche i pomodorini schiacciati solo con la forchetta, il basilico spezzettato con le mani, un pizzico di sale e pepe.

    Lasciate insaporire qualche minuto, poi unite 600 ml di acqua calda, in modo da coprire completamente le patate. Coprite con un coperchio e proseguite la cottura a fiamma dolce per 30 minuti, in modo da avere le patate quasi cotte. Ogni tanto controllate la cottura e mescolate con un cucchiaio di legno.

  4. Cottura della pasta e patate cremosa

    Trascorso il tempo, schiacciate qualche dadino di patata con la forchetta, per rendere ancora più cremosa la vostra pasta e patate.

  5. Aggiunta della pasta mista - Pasta e patate ricetta

    Unite altri 400 ml di acqua calda, la pasta mista e una presa di sale. Meglio non esagerare col sale, siete sempre in tempo ad aggiungerlo a fine cottura.

  6. Continuate la cottura per il tempo indicato sulla vostra confezione di pasta, in modo da servirla al dente. Io ho proseguito per altri 10 minuti, sempre coperta, mescolando ogni tanto. Se fosse necessario, aggiungete altra acqua. Una volta pronta, regolate di sale e spegnete il fuoco.

  7. Pasta e patate con provola

    A questo punto, incorporate anche i dadini di provola e mescolate in modo che si sciolga. Avrete davanti a voi un piatto denso, cremoso e filante. Solo a mescolarla vi verrà l’acquolina in bocca!

  8. Pasta e patate ricetta napoletana cremosa

    Servite nei vari piatti, unite ancora un filo di olio di oliva, una spolverata di parmigiano e di pepe e decorate con del basilico.

    La vostra Pasta patate e provola è pronta! Un piatto delizioso, che preparerete ancora e ancora e ancora!

Conservazione

  1. La pasta e patate si conserva in frigorifero per 1-2 giorni. Prima di servirla, dovrete riscaldarla, aggiungendo un po’ di acqua.

Leyla consiglia…

Se non trovate la pasta mista, potete utilizzare un altro formato di pasta corta, meglio se i tubetti.

Se a fine cottura la pasta e patate dovesse essere troppo brodosa, alzate la fiamma, in modo che l’acqua si ritiri un po’, fino ad avere la consistenza perfetta.

Da non perdere lo speciale PIATTI TIPICI NAPOLETANI con tante ricette, dall’antipasto al dolcei!

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUIsul mio profilo Instagram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Biscotti con ricotta e cioccolato, al profumo d'arancia Successivo Biscotti integrali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.