Crea sito

Torta profiteroles

Chi mi segue da un po’ sa che amo fare torte. Nel mio blog ne trovate veramente tantissime e molte particolari come la TORTA CANNOLO SICILIANO o TORTA MONTBLANC, torte che in realtá non esistono, ma nascono da un dessert famoso, dai quali mi sono ispirata per farne una torta, come quella che vi andró  a presentare: la mia TORTA PROFITEROLES. Nasce dall’amore spassionato che ho per il dessert profiteroles, infatti nel mio blog trovate oltre alla ricetta classica anche diverse versioni come al pistacchio, limone e arancia. Non é una torta difficile da fare, ma vi consiglio di seguire i diversi passaggi. Se non avete tempo di fare i bigné freschi potete ovviamente anche usare quelli confezionati.  Esistono diverse versioni di questa torta sul web, io voglio proporvi la mia.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:120 minuti
  • Cottura:35 minuti
  • Porzioni:12-16 persone

Ingredienti

Per il pan di spagna al cacao

  • Uova 6
  • Zucchero 180 g
  • Farina 130 g
  • Amido di riso 40 g
  • cacao amaro 20 g

Per i bigné oppure usate 20 bigné confezionati

  • Acqua 125 g
  • Burro 50 g
  • Uova 2
  • Farina 75 g
  • Sale 1 pizzico

Per la crema

  • Panna vegetale senza lattosio 750 g
  • Vaniglia 2 bacche
  • Zucchero a velo 150 g

Per la glassa al cioccolato

  • Acqua 100 ml
  • Zucchero 75 g
  • Cioccolato fondente 220 g
  • Panna fresca senza lattosio 40 g

Per decorare

  • Panna vegetale senza lattosio 100 ml
  • Gocce di cioccolato fondente 50 g

Per la bagna

  • Acqua 100 ml
  • Caffè 2 tazze da caffè

Preparazione

  1. Iniziate un giorno prima con la preparazione del pan di spagna e dei bigné. Per il pan di spagna vi consiglio di montare le uova per almeno 10-12 minuti con una buona planetaria ( con le fruste ci vorrá qualche minuto in piú). Unite a pioggia lo zucchero e continuate a montare. Ora lasciate le fruste e continuate con 2 forchette. A parte mescolate farina amido e cacao e uniteli con un cucchiaio facendo incorporare al composto delle uova con le forchette, ci vorrá un po’ di tempo ma ne vale la pena. Appena pronto versate il composto in una teglia imburrata di 26 cm e infornate per circa 15-20 minuti in forno preriscaldato a 175°. Ora preparate i bigné seguendo QUESTA RICETTA.

  2. Dedicatevi quindi alla preparazione della crema chantilly seguendo QUESTA RICETTA 

    Il giorno successivo preparate il caffé e mescolatelo con l’acqua per preparare la bagna. Prendete un terzo della crema e mettetela da parte. Quindi iniziate tagliando il pan di spagna in 3 dischi. Posizionate il primo disco, bagnate con la poca bagna e versate metá della crema livellate per bene. Cospargete con le gocce di cioccolato e ripetete con il secondo disco di pan di spagna e versate la crema restante. Ora mettete l’ultimo disco di pan di spagna e fate una leggera pressione con le mani in modo di livellare per bene. A questo punto mettete in frigo.

  3. Ora con un beccuccio liscio per sacca da pasticcere (io ho usato il nr.2 di 5 cm) praticate un buco sulla base dei vostri bigné molto delicatamente. Appena avrete fintio vi serviranno circa 20 bigné, riempite quindi una sacca da pasticcere con crema che avevate messo da parte e farcite tutti i bigné.

  4. Ora dedicatevi alla glassa al cioccolato. Tagliate il cioccolato a pezzetti. Versate l’acqua con lo zucchero in un pentolino e portate ad ebollizione mescolando. Unite quindi la panna e portate di nuovo ad ebollizione. Infine togliete dal fuoco e unite il cioccolato a pezzetti. Mescolate energicamente finché non si sará sciolto completamente e lasciate intiepidire la glassa. Riprendete ora la torta e bigné dal frigo. Tuffate un bigné alla volta nella glassa e posizionateli sulla torta partendo dall’esterno. Fa niente se colerá del cioccolato al lati renderá la torta piú golosa ed invitante.

  5. Dopo che avrete posizionato tutti i bigné versate la glassa rimasta su tutta la superficie della torta e ponete in frigo per almeno un paio d’ore finché il cioccolato non si solidificherá. Prima di servire montate 100 g di panna ben ferma e decorate con qualche ciuffo e servite la vostra torta profiteroles é deliziosa.

  6. AMI I PROFITEROLES ? Dai un’occhiata QUI 

Note

La torta profiteroles é abbastanza alta e ricca vi consiglio di servire delle fette sottili.

Torna alla HOME per cercare altre ricette

Seguimi su FACEBOOK per non perderti nessuna ricetta nuova, basta cliccare su MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.