Schiacciatine di patate e zucchine ripiene

Se sei in super ritardo per il pranzo e non sai cosa preparare come secondo o vuoi proporre qualche stuzzichino ai tuoi ospiti mentre aspettano la cena queste schiacciatine di patate e zucchine cotte in padella stupiranno tutti con il loro ripieno caldo e filante.
Sono davvero facili da preparare e sono davvero una delle mie ricette salva-cena o da aperitivo preferite.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPatate
  • 100 gZucchine
  • 1Uovo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Menta
  • 50 gEdamer

Preparazione

  1. Per preparare le schiacciatine di patate e zucchine iniziate a far bollire dell’acqua salata.

    Mettete a cuocere le patate non pelate fino a che non diverranno morbide al punto che la punta di un coltello le attraversa completamente.

    Scolatele e fatele leggermente intiepidire per qualche minuto. Non fatele diventare troppo fredde altrimenti risulterà difficile ridurle in purea con lo schiacciapatate. Passate le patate nello schiacciapatate e rimuovete la buccia.

  2. Quando avrete ottenuto la purea di patate mettetela da parte. Intanto, usando una grattugia, riduci le zucchine precedentemente lavate in piccoli pezzi e aggiungile alla purea di patate.

  3. Aggiungi il sale e il pepe e mescola velocemente. Poi aggiungi anche la menta e il prezzemolo finemente tritato.

  4. Aggiungi l’uovo e l’olio e mescola ancora. In un secondo momento aggiungi anche il Parmigiano e il pane grattugiato e inizia a mescolare. Se noti che l’impasto è troppo secco aggiungi del latte altrimenti se è troppo liquido aggiungi dell’altro pane grattugiato. Dovrai ottenere un composto morbido ma che si compatta facilmente.

  5. Forma delle piccole polpette di impasto di dimensioni simili e lasciale da parte.

  6. Taglia dei tocchetti di Edamer.

  7. Appiattisci le polpette e al centro mettici il cubetto di formaggio, richiudi e forma di nuovo delle polpette avendo poi cura di schiacciarle al centro formando appunto delle schiacciatine. Segui lo stesso procedimento fino a che non avrai terminato di farcire tutte le polpette. Impana le schiacciatine nel pangrattato.

  8. Ungi bene una padella e falla scaldare. Posiziona le polpette nella padella e lasciale cuocere coperte da un coperchio. Quando alla base saranno colorate girale e falle cuocere per qualche altro minuto fino a doratura da entrambe le parte.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Fagotti con speck croccante brie e funghi Successivo Rose di lasagna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.