Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese

Il Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese è la versione autunnale -e meno conosciuta- del classico polpettone ligure di patate e fagiolini. La preparazione è identica tranne che per la cottura della zucca che va a sostituire quella dei fagiolini. Il polpettone di zucca e patate si presenta basso, ricoperto da una delizia crosticina di pangrattato ed è morbidissimo all’interno. In superficie viene decorato decorato con i rebbi di una forchetta. Ovviamente è un piatto senza carne quindi perfetto per una dieta vegetariana! Per preparare un ottimo polpettone bisogna scegliere con cura la qualità di patate e di zucca. Le patate ideali sono quelle a pasta bianca mentre per la zucca il discorso è un po’ diverso. La mia preferita è quella mantovana ma, in genere, vanno bene un po’ tutte. La cosa importante è che siano belle arancioni!
Può essere servito come piatto unico ma anche come sfizioso antipasto/aperitivo, tagliato a piccoli pezzetti. E’ comodo anche come pranzo da portare in ufficio o per fare mangiare un po’ di verdura ai vostri bimbi! Vediamo insieme come preparare il Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese.

Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 400 gpatate
  • 400 gzucca
  • 1uovo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiaioPrescinsêua (o Stracchino)
  • q.b.noce moscata
  • 2 fogliesalvia
  • q.b.maggiorana
  • q.b.sale fino
  • q.b.pangrattato

Strumenti

  • Teglia 32 cm di diametro

Preparazione

  1. Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese

    La ricetta del Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese, versione autunnale del classico polpettone ligure.

  2. Tagliate la zucca a cubetti e cuocetela in uno dei seguenti modi: o al vapore, o al forno a 200°C per 30 minuti, o fate bollire per 30 minuti. Una volta cotta schiacciatela con una forchetta per renderla in purea ed eliminare i liquidi in eccesso.

  3. Nel frattempo prendete le patate e lavatele sotto l’acqua corrente senza togliere la buccia e mettetele in una pentola con acqua fredda, portate a bollare e fate cuocere fino a quando non saranno morbide. Controllate la cottura infilzandole con i rebbi di una forchetta.

  4. In una ciotola capiente mettete la polpa di zucca, le patate schiacciate con lo schiacciapatate, un uovo e mescolate bene con una forchetta.

  5. Mescolate bene quindi aggiungete il formaggio grattugiato e la prescinsêua. Aggiungete le erbe aromatiche tritate e un po’ di pangrattato.

  6. Mescolate bene il tutto. Versate sulla teglia oliata. Livellate bene in superficie in modo da distribuire bene l’impasto. Coprite con pangrattato poi fate i classici segni con i rebbi una forchetta. Un giro d’olio e via in forno per 45 minuti a 180°C statico (175° se ventilato).

  7. Lasciare intiepidire o raffreddare prima di servire.

Note e Consigli

Il Polpettone di Zucca e Patate alla Genovese si può consumare freddo o tiepido. Si conserva per 2-3 giorni in frigo.

Al posto della prescinsêua potete utilizzare lo stracchino, la crescenza oppure un mix di ricotta e yogurt greco.

SEGUIMI SUI SOCIAL 💚

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.