Crea sito

A Genova la pizza Eataly per Gaslini è buona 2 volte!

Ieri sera sono stato ospite all’evento “Buona 2 Volte” per festeggiare l’avvio di una collaborazione davvero importante per Genova e tutto il territorio: quella tra Eataly e l’Istituto Giannina Gaslini.

Una serata magica a base di pizza nella meravigliosa cornice di Eataly Genova, zona Porta Antico. Un incontro all’insegna del mangiare bene e fare bene. Infatti la collaborazione prevedeva, come prima iniziativa, una raccolta fondi proprio legata alla pizza.

Ho avuto l’onore di degustare in anteprima il nuovo menu ideato dal maestro pizzaiolo di Eataly Francesco Pompilio.

A raccontare il progetto sono stati Francesco Farinetti, Amministratore Delegato di Eataly e Paolo Petralia, Direttore Generale Istituto Giannina Gaslini.

A Genova la pizza Eataly per Gaslini è buona 2 volte!
A Genova la pizza Eataly per Gaslini è buona 2 volte!

Una pizza buona 2 volte: Eataly per l’ospedale Gaslini.

La nuova pizza Eataly è davvero buona due volte! Una per il suo sapore, unico con materie prima di assoluta qualità e l’altra perché chi la mangia fa anche un gesto di bontà verso gli altri, i bambini in particolare.

Dall’11 ottobre al primo dicembre 2019 tre pizze speciali arricchiscono il menu del ristorante Pizza&Cucina di Eataly Genova e per ognuna delle tre pizze ordinate e gustate, Eataly donerà 2 euro all’ospedale Gaslini. Tale donazione andrà a sommarsi all’incasso della cena di ieri (che ha raccolto oltre 130 ospiti) e i fondi saranno destinati a sostenere il Centro Nutrizionale dell’Istituto Gaslini.

La serata: degustazione in anteprima.

La serata, per noi ospiti, è iniziata alle ore 19 con il comunicato stampo dell’iniziativa, l’ufficializzazione della collaborazione e la degustazione delle nuove pizze Eataly buone 2 volte. Per darci il benvenuto siamo stati accolti con un delizioso cestino di panissa fritta e foglie di salvia pastellate, accompagnate dalla birra artigianale Nazionale edizione speciale Eataly “Baladin”.

Durante la presentazione è intervenuto anche Vanni Oddera, campione mondiale di freestyle motocross, primo sostenitore dell’iniziativa (insieme a Fabio Quagliarella, capitano della Sampdoria, ieri sera non presente).

Il maestro pizzaiolo ha optato per una combinazione di sapori delicati e decisi con l’obiettivo di soddisfare sia i palati alla ricerca della leggerezza sia i più golosi. Non manca l’omaggio alla Liguria.. I prezzi delle 3 pizze variano tra i 12,50 e i 13,50 euro.

Lonzino, datterino e olive: mozzarella di fior di latte Malù, Lonzino Antica Ardenga, pomodoro datterino fresco, olive verdi.

Eataly Genova, Buona 2 volte

Salsiccia e cime di rapa: mozzarella fior di latte Malù, salsiccia La Granda e cime di rapa ripassate con un pizzico di peperoncino.

Bosco Ligure: mozzarella fior di latte Malù, funghi freschi Ortobra e funghi porcini secchi Oliveri, pomodori semisecchi Biorganica, pecorino Frescoverde Busti, pinoli tostati e olio alla maggiorana (la mia proposta preferita!)

La cena

La serata è proseguita con una meravigliosa cena a base di pizza, farinata e altre bontà! La partecipazione è stata numerosa infatti tra ospiti e clienti genovesi eravamo più di 130!


Un grazie speciale a Eataly Genova per il gradito invito e un grazie a tutti gli amici per la piacevole compagnia! E voi miei cari lettori se passate per Genova zona Porto Antico andate a mangiarvi una pizza perché ricordate: a Genova la pizza Eataly è buona due volte!

Daniele

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!