Crea sito

Crostini di polenta con cotechino e lenticchie

Crostini di polenta con cotechino e lenticchie, delizioso antipasto adatto anche a essere servito come secondo piatto. Molto semplice da fare e da servire, perfetto anche da servire in un buffet o per accompagnare un aperitivo. Per realizzare la polenta potete usare la farina da polenta istantanea, molto veloce da cucinare in quanto precotta e in questo modo ridurrete di molto i tempi di cottura. Per quando riguarda invece il cotechino potete scegliere se usare un cotechino fresco oppure i classici cotechini precotti che si trovano con facilità nei supermercati o all’interno delle ceste natalizie. Per quanto riguardano le lenticchie io ho usato le lenticchie bio cotte al naturale di Nuova Terra, che ho trovato all’interno della Degustabox di dicembre Ti consiglio inoltre di guardare e salvare tra i tuoi preferiti la SPECIALE RACCOLTA DI RICETTE NATALIZIE troverai delle fantastiche ricette di tutti i tipi dagli antipasti al dolce, piatti di carne e di pesce adatti a vegani e vegetariani, insomma per ogni esigenza. Ti consiglio di guardare tutte le mie raccolte troverai tante ricette interessanti divise per ingrediente o categoria.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook per rimanere sempre aggiornata sulle mie novità mi trovi anche su Instagram Twitter  Pinterest Youtube ti puoi anche iscrivere al canale Telegram

Sponsorizzato da Degustabox

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Farina di mais giallo
  • Cotechino
  • Lenticchie

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione dei Crostini di polenta con cotechino e lenticchie, Se usate il cotechino fresco con una forchetta punzecchiatelo, questo per non farlo scoppiare in cottura, avvolgetelo con alluminio e mettetelo in una pentola coperto d’acqua e farlo cuocere 2 ore, se usate la pentola a pressione riducete i tempi a 40 minuti dal momento in cui la pentola fischia e avete abbassato la fiamma. Se invece usate il cotechino precotto, troverete tutte le indicazione dettagliate sulla confezione, ma indicativamente dovrete immergerlo in acqua bollente senza toglierlo dalla sua confezione di alluminio e farlo cuocere per circa 20 minuti, il tempo varia dalla marca. Quando sarà cotto tagliate un angolino della busta, fate uscire tutto il liquido di cottura.

  2. Nel frattempo cuocete le lenticchie in acqua fredda con una foglia d’alloro per 30 minuti, aggiungete del sale e proseguite la cottura per altri 10 minuti scolatele eliminate la foglia d’alloro e versatele in una terrina, regolate di sale e di pepe ed aggiungete un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Preparate anche la polenta seguite le dosi indicate sulla confezione ma indicativamente sono 1:3 cioè un bicchiere di farina e 3 di acqua, versa in pentola l’acqua e aggiungi un pizzico di sale, quando l’acqua bolle versa la farina di polenta poco alla volta e a pioggia e mescola di continuo fino a farla addensare ci vorranno 5 minuti. Quando la polenta sarà cotta, versala su un piatto e stendila dovrà avere uno spessore di circa 1 cm, lasciala raffreddare.

  3. Ora abbiamo tutti gli ingredienti pronti per assemblare i crostini di polenta con cotechino e lenticchie,togli la elle dal cotechino e taglialo a fette spesse meno di 1 cm, con un coppa pasta o se non ce l’hai usa un bicchiere ricava dei cerchi dalla polenta e sistemali sul piatto da portata, sistema sopra ad ogni crostino di polenta una fetta di cotechino e delle lenticchie. I crostini vanno serviti caldi per assaporare al meglio i sapori, se preparare con anticipo vi consiglio di riscaldarli in forno per alcuni minuti.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.