Vellutata di porri e patate

La vellutata di porri e patate è una ricetta tipica della stagione autunnale , calda, cremosa e soprattutto buonissima.

Si prepara molto facilmente ed anche velocemente, soprattutto se avete del brodo già pronto che, magari, vi è avanzato da altre preparazioni.

Se volete aggiungere una nota croccante, accompagnate la vellutata con dei crostini dorati.

Io ormai la preparo almeno una volta a settimana per la cena di tutta la famiglia.

Ora prendetevi un minuto per leggere la ricetta e poi…cuciniAMO e mangiAMO!!

Vedi anche

Vellutata di porri e patate
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

2 porri (medi)
600 g patate
1/2 l brodo vegetale
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe nero (macinato)
qualche crostini di pane

Passaggi

Per preparare la vellutata di porri e patate, per prima cosa, preparate il brodo facendo bollire per circa 45 minuti l’acqua salata con una carota, una cipolla e una costa di sedano.

Nel frattempo, spuntate il porro eliminando anche la parte verde, eliminate anche i primi 2 strati più esterni, poi tagliatelo a rondelle e lavatelo sotto l’acqua corrente. Proseguite scaldando un filo di olio all’interno di una pentola dai bordi alti dopodiché aggiungete anche il porro e fatelo rosolare a fuoco medio. A questo punto dedicatevi alle patate sbucciandole, lavandole e tagliandole a tocchetti.

Una volta che il porro si sarà ammorbidito aggiungete le patate in pentola, fatele insaporire per un minuto e poi aggiungete il brodo a coprire a filo.

Lasciate cuocere per 15-20 minuti (dipende da quanto grandi sono i pezzi di patate), aggiungendo un pochino di brodo caldo se dovesse servire.

Per finire, aggiustate di sale e pepate prima di frullare il tutto con un minipimer.

Terminate il piatto con un’altra spolverata di pepe, un filo di olio extravergine a crudo e dei crostini di pane.

Servite la vostra vellutata di porri e patate ancora calda 😉.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.