Crea sito

Pasta al forno vegetariana

Pasta al forno vegetarianaDomenica scorsa abbiamo deciso di andare in casa di amici portando ognuno qualcosa da mangiare. Ho deciso quindi di fare una gustosa pasta al forno, una pietanza perfetta in queste occasioni: si può preparare il giorno prima, è facile da trasportare, da scaldare, da porzionare e da… divorare! L’unico problema, se di problema si può parlare, è che una persona della comitiva è vegetariana… Detto, fatto! Ho preparato una golosa pasta al forno vegetariana che, a detta di tutti, non ha fatto assolutamente rimpiangere la mancanza di carne e di affettati. Ecco la ricetta

Pasta al forno vegetariana

Ingredienti per 8/10 persone:
700 g di penne
1 lt di passata di pomodoro
200 g di parmigiano grattugiato
200 g di scamorza affumicata
100 g di pecorino
150 g di mozzarella
4 uova sode
2 zucchine
4 melanzane
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
Olio extravergine

Preparazione:
Tritare la cipolla e l’aglio, farli soffriggere in un tegame capiente ed appena la cipolla diventa trasparente aggiungere la passata di pomodoro

Abbassare la fiamma, regolare di sale e fare andare per una mezz’oretta

Nel frattempo tagliare le zucchine a tocchetti, salarle e friggerle ponendole poi nella carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso

Prendere le melanzane, sbucciarle e tagliare la metà a tocchetti e l’altra a fettine dopodiché salarle, friggere prima i tocchetti e poi le fettine

Passati i 30 minuti aggiungere alla salsa i tocchetti fritti di zucchine e quelli di melanzane e fare cuocere per altri 10 minuti

Lessare la pasta, scolarla un minuto prima, rimetterla nella pentola e condirla con il ragù di zucchine e melanzane lasciandone da parte due mestoli

Spargere i due mestoli di salsa nel fondo della teglia e disporre metà della pasta

Ricoprirla con la scamorza affumicata tagliata a fettine quindi aggiungere le melanzane fritte rimanenti

Continuare disponendo il pecorino, la mozzarella, le uova sode a fettine e metà del parmigiano grattugiato

Ricoprire il tutto la restante pasta, spolverare con il parmigiano rimanente e mettere la teglia nel forno caldo a 200 gradi per una ventina di minuti

Fare riposare per 10 minuti, porzionare e servire


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto