Parmigiana di melanzane vegetariana

La parmigiana di melanzane vegetariana è una delle innumerevoli varianti di questo delizioso e famosissimo piatto della cucina italiana. La ricetta mi è stata suggerita da un’amica che mi ha descritto la preparazione tradizionale di casa sua che mi ha molto incuriosito per due particolarità: l’assenza di affettati che la rende, appunto, vegetariana e l’aggiunta, tra uno strato e l’altro, di uova sbattute che nella cottura in forno si rapprendono divenendo una sorta di gustosa e impalpabile frittata.

Parmigiana di melanzane vegetariana

Ingredienti 6/8 persone:
3 melanzane da 400 g circa
700 ml di passata di pomodoro
300 g di mozzarella di bufala
200 g di provola
200 g di parmigiano grattugiato
3 uova
Qualche foglia di basilico
Uno spicchio d’aglio
Un peperoncino fresco
Olio extravergine

Preparazione:
In una pentola versare un giro d’olio e soffriggere per un minuto lo spicchio d’aglio e il peperoncino rosso tritato

Versare la passata di pomodoro, regolare di sale, fare andare a fuoco basso per una trentina di minuti quindi spegnere il fuoco, aggiungere il basilico spezzettato grossolanamente, togliere lo spicchio d’aglio e riservare

Tagliare le melanzane in fette non troppo sottili e disporle in uno scolapasta con del sale grosso a perdere acqua per un’oretta

Prelevare le fette di melanzana, asciugarle tamponandole con della carta da cucina e friggerle in abbondante olio extravergine d’oliva fino a quando non iniziano a colorarsi da tutti e due i lati

Disporre le melanzane fritte in un recipiente foderato da carta da cucina in modo da far assorbire l’olio in eccesso

In un piatto fondo sbattere le uova con una forchetta insieme a una presa di sale e un po’ di parmigiano

Prendere una teglia, versare nel fondo due mestoli di salsa e stenderla omogeneamente

Fare un primo strato di melanzane, ricoprirle con altra salsa e aggiungere parte della mozzarella di bufala tritata e ben strizzata, della provola tagliata a piccoli cubetti e del parmigiano grattugiato quindi ricoprire i formaggi con qualche cucchiaiata di uovo sbattuto

Continuare con lo stesso procedimento a fare gli altri strati fino ad esaurimento degli ingredienti

Ricoprire l’ultimo strato con la salsa e abbondante parmigiano grattugiato quindi infornare la teglia nel forno già caldo a 200 gradi per 20/25 minuti circa

Una volta finito il tempo prelevare la teglia dal forno e lasciare riposare per almeno quattro, cinque ore (ma sarebbe meglio per 12/16 ore) in modo che la parmigiana “si accomodi” e le melanzane assorbano tutti i sentori degli ingredienti

Prima di servirla riscaldare la parmigiana di melanzane vegetariana per una decina di minuti nel forno a 200 gradi in modo che i formaggi si sciolgano, far riposare per altri dieci minuti, porzionare e gustare questa prelibatezza


Se ti è piaciuta la ricetta forse ti interesseranno anche queste:
Parmigiana di melanzane calabrese Parmigiana di melanzane alla brace

Parmigiana di melanzane vegetariana


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Precedente Dentice al cartoccio in salsa di zenzero e menta Successivo Linguine al capuliato