Pasta con patate e zucchine gratinata al forno

Pasta con patate e zucchine gratinata al fornoLa pasta con patate e zucchine gratinata al forno è un ottimo piatto semplice da preparare e molto appetitoso. Prende ispirazione dalla ricetta della classica pasta e patate partenopea arricchita dall’aggiunta delle zucchine e dalla presenza di una golosa crosticina che si forma durante la cottura in forno. Le patate e le zucchine vengono lessate insieme alla pasta e il tutto viene condito con olio extravergine, parmigiano grattugiato, una manciata di pangrattato, pepe nero e messo a gratinare in forno. Ingredienti poveri che danno vita a un piatto rustico e saporito, una sorta di pasta al forno vegetariana, con pochi grassi, una robusta porzione di salutari verdure e tanto gusto.

Pasta con patate e zucchine gratinata al forno

Ingredienti per quattro persone:
240 g di mezze maniche rigate
400 g di patate
400 g di zucchine
200 g di parmigiano grattugiato
Pangrattato qb
Pepe nero qb
Olio extravergine

Preparazione:
Lavare accuratamente le zucchine, sbucciare le patate e tagliare tutto a tocchetti non troppo piccoli

Versare i tocchetti di patate e zucchine in una pentola piena di acqua salata, portare a bollore, unire la pasta e, una volta al dente, scolarla insieme alle verdure e rimetterla nella pentola insieme a tre, quattro cucchiai di acqua di cottura

Aggiungere un filo d’olio, 150 g di parmigiano e amalgamare delicatamente

Disporre la pasta con patate e zucchine in una teglia leggermente oliata e coperta da un velo di pangrattato, versare sopra il rimanente parmigiano e una manciata di pangrattato, aggiungere il pepe nero macinato e infornare a 200 gradi per un quarto d’ora utilizzando, gli ultimi cinque minuti, il grill superiore del forno in modo da far ben gratinare la superficie

Prelevare la teglia, lasciare riposare per cinque minuti, porzionare e servire

Pasta con patate e zucchine gratinata al forno


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Lascia il tuo commento nello spazio apposito qui sotto

Precedente Polpette di spatola al sugo Successivo Pasta con pomodoro fresco e alici