Crea sito

Ramen

Il ramen (ラーメン) è un piatto giapponese, di origine cinese, a base di brodo di carne (talvolta pesce) con noodles di grano e toppings di carne e verdure. Si tratta di una ricetta un po’ impegnativa, vediamo come prepararlo in casa seguendo attentamente tutti i passaggi!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 180 glonza di maiale
  • 1cipollotto verde
  • 1 fettazenzero fresco
  • 2 cucchiaisalsa di soia
  • 1 cucchiainozucchero di canna
  • 2 cucchiainisake
  • 200 mlbrodo di miso dashi
  • noodles per ramen
  • 80 gspinaci
  • narutomaki
  • olio di semi

Per l’uovo

  • 1uovo
  • 1 cucchiaiosalsa di soia
  • 1 cucchiainomirin
  • 1 cucchiainosake

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il brodo di maiale. Coprite il fondo un pentolino con dell’olio di semi e fate rosolare la lonza in tutti i lati fino a dorarla.

  2. Una volta dorata, aiutatevi con un tovagliolo per assorbire l’olio e il grasso in eccesso. Versate l’acqua nella pentola fino a coprire la carne, aggiungete il cipollotto tagliato a rondelle e lo zenzero. Ponete sulla carne un recipiente di vetro in modo da tenerla ben ferma sotto il livello dell’acqua. Lasciate cuocere per 1 ora. Una volta trascorso il tempo rimuovete la carne, lo zenzero e il cipollotto dalla pentola e lasciateli riposare in un recipiente coperto con della pellicola trasparente. Tenete il brodo da parte. Fate bollire l’uovo in un pentolino, potete utilizzare un timer per uovo per ottenere la cottura che preferite. Appena sarà pronto rimuovete il guscio sotto un getto d’acqua fredda per non bruciarvi.

  3. In un bicchiere versate la salsa di soia, il mirin e il sake, fate scaldare 10 secondi al microonde. Versate il liquido in un sacchetto per surgelare insieme all’uovo cotto, chiudete il tutto e lasciate riposare per circa 15 minuti a temperatura ambiente (potete anche prepararlo dal giorno prima tenendolo in frigo una notte intera). Bollite ora gli spinaci, in modo da averli pronti più tardi insieme agli altri toppings.

  4. Potete tornare a occuparvi del brodo di maiale, filtratelo con un colino in modo da rimuovere tutti i residui in eccesso. Riportatelo a bollore in una pentola, aggiungete 2 cucchiai di salsa di soia, un cucchiaino di zucchero di canna e un cucchiaino di sake. Spegnete il fuoco. Prendete la lonza e tenetela nel brodo caldo per circa 20 minuti in modo da farglielo assorbire.

  5. Passati i 20 minuti potete prendere la carne calda e tagliarla a fette aiutandovi con una pinza. Tenete il brodo da parte. Ponete le fette di carne in una teglia ricoperta da carta forno. Preriscaldate il forno in modalità grill e mettete la teglia al primo piano per tenere calda la carne e ultimare la cottura.

  6. Preparate il brodo miso dashi, facendo sciogliere due cucchiaini di pasta di dado in 300 ml di acqua. Una volta pronto anche il secondo brodo, avrete tutti gli ingredienti che vi servono per comporre il piatto, non vi resta che bollire i noodles!

  7. Portate una pentola d’acqua a bollore, senza salarla, bollite i noodles per il tempo indicato nella confezione e scolateli per bene.

Prendete ora la ciotola nel quale volete impattare il vostro ramen, versate un mestolo di brodo di maiale e due mestoli di brodo dashi (potete anche regolare le dosi secondo i vostri gusti!). Versate ora i noodles e terminate l’impiattamento con i vari toppings preparati in precedenza insieme al narutomaki affettato! Ed è pronto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.