Torta cannolo siciliano

La torta cannolo siciliano è una vera goduria, per chi ama la Sicilia, i cannoli e soprattutto la ricotta non può non provare questa ricetta.

La torta cannolo siciliano è una torta fresca, cremosissima e soprattutto super buona.

Ho preparato per dei cari amici l’altro giorno i cannoli e così ho pensato di preparare con il resto delle bucce di cannolo la torta cannolo siciliana, una torta che fa tanta allegria nella tavola e rende felici tutti.

Avete mai incontrato qualcuno anche dall’altra parte del mondo che non ami i cannoli siciliani? Io no ed è per questo che oggi come dolce domenicale vi propongo la torta cannolo siciliano.

Se avete anche voglia di andare a vedere la mia ricetta di famiglia dei cannoli siciliani eccola quì: CANNOLI SICILIANI DI RICOTTA O I CANNOLI SICILIANI CON CREMA DI PISTACCHIO

Torta cannolo siciliano di ricotta

Torta cannolo siciliano orizontale

Ingredienti per una torta cannolo siciliano di 20 cm:

  • 9 bucce di cannolo
  • 50 g di burro fuso
  • 300 g di ricotta di pecora setacciata (per una perfetta riuscita della torta vi consiglio di setacciarla con qualche ora di anticipo)
  • 200 g di panna montata
  • 4 g di colla di pesce o 4 cucchiaini di agar agar
  • 3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 100 g di cioccolato fondente tagliato a pezzetti o gocce di cioccolato
  • 30 g di pistacchio finemente tritato per decorare
  • 10 -12 ciliegie candite


Torta cannolo siciliano sul piatto

Preparazione della torta cannolo siciliano:

  • Per prima cosa dobbiamo preparare la base, quindi prendete 8 bucce di cannolo (1 tenetela da parte per la decorazione), mettete le bucce in un frullatore e riducetele in polvere, sciogliete il burro nel microonde oppure a bagnomaria e unitelo alle bucce di cannolo, mischiate bene il tutto.
  • Foderate una teglia di 20 cm di diametro con della carta forno e versateci dentro le bucce dei cannoli con il burro, livellate il tutto con il dorso di un cucchiaio o una spatola e mettete nel congelatore a raffreddare.
  • Nel frattempo prepariamo la crema di ricotta per la torta cannolo, ammollate la colla di pesce in acqua fredda (se usate l’agar agar non cè bisogno), montate la panna togliendo però prima 2 cucchiai che serviranno dopo per incorporare la colla di pesce o l’agar agar.
  • Montate dunque la panna, aggiungete la ricotta setacciata, lo zucchero a velo e la cannella, mischiate il tutto con una velocità media.
  • Riscaldate nel microonde la panna oppure a bagnomaria, strizzate bene la colla di pesce ed incorporatela nella panna calda, girate fino a renderla liquida senza grumi. La stessa cosa vale per l’agar agar solo che la panna deve essere tiepida e non troppo calda.
  • Versate a questo punto la colla di pesce (o l’agar agar) a filo fino ad incorporarla completamente.
  • Adesso spegnete la planetaria e incorporate manualmente il cioccolato fondente tagliato a pezzetti o le gocce di cioccolato, girate bene dal basso verso l’alto distribuendo il cioccolato in tutta la crema.
  • Tirate fuori dal congelatore la base, riempite per primo il cannolo messo da parte in modo da non dimenticarlo, distribuite la crema di ricotta sopra la base, livellate bene con una spatola o dorso di un cucchiaio, spolverate la torta con il pistacchio tritato finemente, aggiungete le ciliegie candite e posizionate il cannolo di ricotta al centro.

Buona domenica dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Torta cannolo verticale

Precedente Insalata di farro e verdure Successivo Spaghetti con pesto di zucchine e avocado

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.