Mazzetti di mazzancolle e spaghettini integrali

banner giallo 1

 

 

 

 

 

mazzetti di gamberi fingerfood 010 ridimensionata

Spesso sentiamo parlare di finger food oppure di finger food party..sono due modi di dire in  inglese per specificare il tipo di buffet…il finger food infatti è un modo di mangiare dove si usano prettamente le proprie mani, senza usare ne posate e ne piatti.

Una caratteristica molto importante è quella delle piccole porzioni…per far si che si mangi in un solo boccone.

La ricetta che vi propongo è un’idea semplice ma allo stesso tempo creativa e di grande effetto che darà al vostro finger food party un tocco in più ..

Ingredienti per 24 mazzetti:

250 g di spaghettini soba noodles ( sono giapponesi e facili da trovare negli ipermercati o nei negozi asiatici)

60 g di farina

3 fogli di nori (alga secca)

24  mazzancolle pulite e con le code intatte ( in alternativa si possono anche usare i gamberi medi)

Per la salsa di accompagnamento, Salsa sweet & sour ( in alternativa si può anche usare una salsa da barbcuè con qualche goccia di limone e zenzero grattugiato)

Preparazione:

1 Con un coltello affilato tagliate gli spaghettini della lunghezza delle mazzancolle. Lasciate gli spaghettini legati a mazzetti e tagliate la nori in strisce alte ca. 2,5 cm.

2 Versate la farina in una ciotola e fate un buco al centro. Mescolate i tuorli con 60 ml d’acqua e aggiungeteli gradualmente alla farina, mescolando a formare una pasta omogenea senza grumi. Aggiungete un’altro cucchiaio d’acqua se l’impasto dovesse risultare troppo denso.

3 Immergete le mazzancolle nell’impasto, lasciando colare l’eccesso. Arrotolate gli spaghettini intorno alle mazzancolle e teneteli fermi avvolgendo intorno una strisciolina di alga nori e assicuratelo con un pò di impasto.

4 Riempite d’olio per un terzo una padella o la friggitrice e scaldate a 180 gradi, finchè un cubetto di pane diventa scuro in 15 secondi. Friggete 2-3 mazzancolle alla volta, per circa 1-2 minuti, finchè sono cotti.

Lasciate scolare su della carta da cucina e teneteli al caldo mentre cuocete gli altri. Serviteli caldi accompagnati con la salsa.

Un consiglio che vi dò è quello che potete preparare la salsa in anticipo ma conviene cuocere le mazzancolle subito prima di servirli.

 

 

 

Precedente Mini cake per Halloween alla zucca per i più piccoli Successivo Come si usa la pasta di zucchero

4 commenti su “Mazzetti di mazzancolle e spaghettini integrali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.