Mini cake per Halloween alla zucca per i più piccoli

I Mini cake per Halloween alla zucca per i più piccoli li ho preparati per il compleanno di uno dei miei figli che cadeva quasi sempre nel periodo di halloween e quando era ancora piccolo lo divertivano tanto queste tortine con tanti personaggi di halloween da scegliere e da gustare insieme ai suoi amici…poi come tutte le cose più crescevano e più paura dovevano fare i dolci e il buffet… 😀 Ma è stato divertente anche così… 😉

 

mini cake per halloween per i più piccoli

Ingredienti

  • 2 kg di zucca da pulire
  • 200 gr di Philadelphia
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 limone biologico

Preparazione

Fate fondere il burro e lasciatelo da parte ad intiepidire.

Tagliate e pulite la zucca dei semi, buccia e filamenti quindi fatela a pezzi più piccoli e mettetela a cuocere in forno per circa 1 ora a 200°.

Fatela raffreddare e in seguito setacciatela dentro una ciotola. Unite il burro a temperatura ambiente, la farina, i tuorli, il Philadelphia, 130 gr di zucchero, la cannella e la scorza di limone grattugiata. Mentre amalgamate il tutto aiutatevi nell’impasto versando poco alla volta il latte a filo.

Montate a neve ferma gli albumi e quindi incorporateli delicatamente al composto.

Imburrate e infarinate una teglia da 22 cm..

Versate l’impasto nel tortiera e Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 1 ora.

Lasciate raffreddare la torta e quando sarà fredda tagliatela con dei coppa pasta rotondi e formate delle tortine, tagliatele a metà e farcitele con la marmellata io ho usato quella al mandarino ma voi potete usare quella che preferite.

Stendete la pasta di zucchero tagliatela con dei coppa pasta più grandi e guarnite i mini cake. Decorateli con dei soggetti attinenti ad Halloween.

 

 

 

Precedente Vellutata di zucca al profumo di basilico con cialde di parmigiano Successivo Mazzetti di mazzancolle e spaghettini integrali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.