Frittata con fave fresche pecorino e menta

Frittata con fave fresche pecorino e menta un secondo vegetariano molto saporito, veloce e che piace proprio a tutti per la freschezza delle fave, il sapore deciso e intenso del pecorino e il profumo inconfondibile della menta fresca.

La frittata con fave pecorino e menta è dunque un secondo vegetariano completo che si può servire con delle fette di pane oppure con delle patate sfiziose come le patate al forno con la paprica dolce oppure le patate alle erbe aromatiche

La frittata con fave fresche pecorino e menta è molto buona sia calda che fredda quindi si può anche servire in un buffet come finger food, naturalmente per facilitare il finger food io la preparo in una teglia rettangolare ricoperta da carta forno e infornata a 180 gradi per circa 30 – 40 minuti diciamo che diventa anche light cucinata così!

Frittata con fave fresche pecorino e menta ricetta vegetariana

Frittata con fave fresche pecorino e menta

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di fave fresche (il peso senza guscio)
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio evo (per la versione light carta forno)
  • 6 uova
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 10 foglie di menta + quelle per decorare facoltative

Preparazione della Frittata con fave fresche pecorino e menta:

  • Per preparare la Frittata con fave fresche pecorino e menta per prima cosa dobbiamo sgusciare le fave e togliere anche il pezzettino di picciolo verde attaccato alla fava.
  • Mettete a bollire le fave in acqua abbondante salata per circa 15 minuti dal bollore.
  • Scolatele bene e tenetele da parte.
  • In una ciotola capiente rompete le uova, aggiungete il sale e il pepe ed iniziate a sbatterle fino a farle diventare belle spumose, aggiungete il pecorino grattugiato e mischiatelo bene al composto di uova sbattute, in fine aggiungete le fave,  la menta e lo scalogno tritati finemente.
  • Prendete una padella antiaderente possibilmente a doppio fondo e aggiungete l’olio evo, scaldatelo al punto giusto e versateci il composto di uova.
  • Fate cuocere per circa 3 minuti poi coprite con un coperchio e fate cuocere per altri 5-10 minuti, a fiamma dolce in modo che anche l’interno della frittata si cuocia in modo uniforme. Quando i lati della frittata cominceranno a diventare ben dorati, giratela aiutandovi con il coperchio, fate cuocere per altri 5 minuti.
  • Consigli: Questa frittata potete renderla ancora piu leggera cuocendola al forno a 180 gradi per circa 30-40 minuti in una teglia foderata da carta forno.

Buon pranzo dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Melanzane ripiene al forno ricetta vegan Successivo Torta soffice fragole e ricotta senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.