PASTA FROLLA VEGANA: senza uova, burro e latte

Pasta frolla vegana: senza uova, senza burro, ideale per crostate e biscotti deliziosi e friabili.

Preparare l’impasto della frolla vegana è davvero semplice, le uova sono sostituite dall’acqua ed il burro è sostituito dall’olio. In passato ho provato la ricetta della pasta frolla all’olio senza burro, ne ho parlato tantissimo ed è diventata la mia preferita, spesso preparo la crostata senza burro, oggi invece ho provato a realizzare la crostata con una base di frolla senza uova, la pasta frolla vegana e mi è piaciuta tantissimo, è facile da lavorare, friabile e gustosa, di certo un’ottima alternativa alla classica pasta frolla.

Leggi anche ricette di pasta frolla

Non solo per intolleranti!

La pasta frolla vegana è decisamente più leggera una possibilità in più per chi desidera gustare dolci leggeri in ogni occasione.

PASTA FROLLA VEGANA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Pasta frolla vegana senza uova

340 g farina 00
100 g zucchero
1 scorza di limone
100 ml olio di arachide (oppure girasole)
100 ml acqua (temperatura ambiente)
8 g lievito in polvere per dolci

Strumenti

Strumenti base per la preparazione dell’impasto

Matterello
Ciotola
Frusta

Pasta frolla vegana

GUARDA il VIDEO REEL sul mio instagram

Versare in un ciotola farina e lievito setacciati, unire lo zucchero e mescolare con una frusta. Aggiungere la scorza grattugiata di un limone biologico, olio e acqua a temperatura ambiente.

impasto frolla

Impastare prima con una frusta poi completare impastando a mano sul piano da lavoro. Compattare bene l’impasto e lasciarlo riposare in frigo avvolto con pellicola per almeno un’ora. Successivamente prelevare l’impatto e lavorarlo nel modo classico stendendo con un matterello.

pasta frolla vegana passaggi

L’impasto base per la pasta frolla vegana è ottimo per ottenere sia biscotti che crostate

Tagliare l’impasto con delle classiche forme per biscotti oppure adagiare l’impasto all’interno di uno stampo per crostate

pasta frolla vegana risultato

Consigli e varianti:

Conservare l’impasto intrigo anche qualche giorno, per dare un colore tendente al giallo unire un pizzico di curcuma. Per preparare una crostata stendere una sfoglia di circa mezzo cm, adagiare nello stampo, farcire e cuocere per circa 30 minuti a 180 gradi forno statico oppure cuocere a 170 gradi in forno ventilato.

Sostituzioni

La pasta frolla vegana è buona anche senza lievito, è possibile utilizzare la margarina al posto dell’olio – 150 g circa andranno benissimo. Al posto dell’acqua è possibile utilizzare una bevanda vegetale alla soia. Per preparare la pasta frolla Vegan senza glutine sostituire la farina con una farina senza glutine o con farina di riso.

Leggi anche:- PASTA FROLLA DI ALBUMI PASTA FROLLA SENZA GLUTINE

instagramSEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM – mi trovi come Benessere e Gusto blog di Annalisa Chianese 

Ti aspetto sulla mia pagina facebook – CLICCA SU MI PIACE – commenta e condividi i post per seguire tutti gli aggiornamenti. Guarda anche il CANALE youtube con tutte le mie video ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.