Riso venere con asparagi e salmone fresco

Il riso Venere con asparagi e salmone fresco è un piatto unico semplice e gustoso che mette in risalto sia la qualità del riso che la freschezza del salmone e delle verdure di stagione.

Una ricetta bilanciata e completa con pochi grassi a base di cereali, pesce e verdure, sana ma gustosa al tempo stesso e perfetta per chi come me e la mia famiglia sta seguendo un regime dietetico controllato.

Inoltre il riso Venere è considerato un’ottima fonte di vitamine, soprattutto del gruppo B, e contiene buone quantità di fosforo e potassio.

Per questa ricetta ho bollito il riso Venere e poi l’ho condito con dei dadini di asparagi saltati velocemente in padella su cui poi ho adagiato un filetto di salmone fresco grigliato.

Il condimento è molto semplice e leggero, poco olio extravergine di oliva, la scorza di un limone grattugiata ed un pochino di prezzemolo fresco

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g salmone (fresco 2 filetti )
160 g riso Basmati
1 scalogno
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
brodo vegetale (1 mestolo)
1 ciuffo prezzemolo
aglio (1 spicchio)
1/2 limone
q.b. sale
1 pizzico pepe nero (macinato )
611,99 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 611,99 (Kcal)
  • Carboidrati 25,06 (g) di cui Zuccheri 4,22 (g)
  • Proteine 39,87 (g)
  • Grassi 39,24 (g) di cui saturi 8,83 (g)di cui insaturi 17,49 (g)
  • Fibre 2,04 (g)
  • Sodio 1.115,97 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Mixer
1 Ciotola
1 Padella
1 Pentola

Passaggi

Marinatura salmone

Tritate finemente un ciuffo di prezzemolo insieme ad uno spicchio d’aglio e spremete il succo di mezzo limone.

In una ciotola versate 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva ed il succo del limone ed aggiungete il prezzemolo tritato con l’aglio, mescolando sino ad ottenere un’emulsione.

Prendete il salmone, trasferitelo nella ciotola con la marinatura, copritelo con della pellicola trasparente e riponetelo in frigo a marinare per un’ora.

Preparazione altri ingredienti

Cuocete il riso venere in abbondante acqua salata per i minuti indicati sulla confezione.

Pulite gli asparagi eliminando la parte più dura del gambo, poi tagliate le punte degli asparagi di circa 2 cm mentre la restante parte tagliatela a rondelle.

Pulite lo scalogno, poi tritatelo finemente.

Cottura verdure

Mettete lo scalogno tritato in una padella anti aderente con 1 cucchiai di olio extra vergine di oliva e fatelo rosolare qualche minuto, poi aggiungete metà degli asparagi tagliati a rondelle.

Fate cuocere un paio di minuti mescolando di tanto in tanto, regolate di sale, aggiungete un mestolo di brodo poi proseguite la cottura a fuoco dolce per circa 5 minuti, devono diventare teneri.

Una volta cotti scolateli. Le punte degli asparagi invece sbollentatele in acqua salata per un paio di minuti poi raffreddatele in acqua fredda per fargli mantenere un bel colore verde acceso.

Nel frattempo il riso si sarà cotto, scolatelo e fatelo raffreddare.

Cottura salmone

Mettete sul fuoco una padella anti aderente e versateci la marinatura del salmone, fate soffriggere per pochi secondi poi aggiungete il salmone mettendo per primo il lato della pelle a contatto con la padella.

Cuocete i filetti di salmone a fiamma media-alta per 3 minuti, girandoli a metà cottura con una paletta per non romperli.

Finito di cuocere prelevate il salmone lasciando nella padella il fondo di cottura.

Preparazione finale

Nella stessa padella dove ha cotto il salmone mettete il riso Venere e gli asparagi e saltate in padellaper circa 2 minuti, mescolando affinchè il riso si insaporisca bene

Una volta pronto disponetelo nei piatti formando un letto al di sopra del quale disporrete le fette di salmone.

Servire subito con un pizzico di prezzemolo fresco tritato sopra.

Segui il mio profilo INSTAGRAM cliccando QUI

CONSERVAZIONE

Il riso venere con salmone ed asparagi una volta pronto andrebbe consumato immediatamente. Se dovesse avanzare potete conservarlo al massimo per 1 giorno chiuso in un contenitore ermetico in frigorifero.

Vi sconsiglio di congelarlo.

CONSIGLI

Il riso Venere è ricco di fibre ed ha un gusto e profumo particolarmente aromatici che ben si sposano sia con il pesce che con i crostacei, oltre che ovviamente con le verdure.

Tenete presente che essendo un riso integrale ha tempi di cottura più lunghi rispetto al riso tradizionale che variano a seconda del metodo di cottura. Se lo bollite in pentola occorreranno circa 40 minuti, mentre se utilizzate la pentola a pressione ne basteranno all’incirca 10.

ALTRE RICETTE DI PIATTI UNICI BILANCIATI

Di seguito alcune ricette preparate seguendo i consigli della mia nutrionista

Si tratta di piatti bilanciati che contengono sia carboidrati che proteine e verdure e pochi grassi da considerarsi come piatto unico

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *