Ricetta LIGHT gnocchi zucchine e gamberetti

Ricetta LIGHT gnocchi zucchine e gamberetti

Niente paura se qualcuno in famiglia per motivi di dieta o di salute deve seguire un regime dietetico: con questa ricetta light ed altre che troverete qui preparerete piatti gustosi e saporiti che non vi faranno rimpiangere la loro versione più calorica.

Un primo piatto di pesce e verdure semplice e veloce da preparare perfetto come piatto unico se dobbiamo seguire un regime dietetico perchè bilanciato e con pochi grassi.

Gustoso e genuino che non ha nulla da invidiare alla ricetta tradizionale.

Il condimento si prepara nel tempo di cottura della pasta: basterà rosolare le zucchine in padella, aggiungere i gamberetti ed il sugo è pronto!

Nel caso in cui non troviate i gamberetti freschi, potete tranquillamente utilizzare quelli surgelati o quelli precotti che trovate al banco del pesce, la pasta zucchine e gamberetti sarà comunque deliziosa!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

180 g gnocchi di patate
150 g gamberi sgusciati, surgelati
150 g zucchina
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino
prezzemolo tritato (facoltativo)

Strumenti

1 Padella
oppure1 Wok

Passaggi

STEP 1

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata che vi servirà per cuocere gli gnocchi.

Nel frattempo lavate le zucchine e tagliale a julienne.

In una padella capiente, antiaderente fate cuocere le zucchine con un pochino di acqua ed aggiustatele di sale.

Nel frattempo l’acqua sarà arrivata ad ebollizione quindi buttate gli gnocchi e seguite la tempistica indicata nella confezione (di solito bastano dai 4 ai 5 minuti).

STEP 2

Quando le zucchine saranno quasi cotte aggiungete i gamberetti (se surgelati fateli prima decongelare) fino a completa cottura, circa 3 – 5 minuti, aggiustando di sale secondo i vostri gusti.

Il condimento per la pasta è pronto.

STEP 3

Scolate gli gnocchi ed aggiungeteli direttamente nella padella del condimento insieme ad 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

Mantecateli un paio di minuti, se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura.

Una volta che si saranno amalgamati bene spolverizzateli con un pochino di prezzemolo tritato e serviteli.

CONSERVAZIONE

Gli gnocchi zucchine e gamberetti vanno consumati appena pronti, in alternativa potete conservarli per un giorno al massimo in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico.

CONSIGLI E VARIANTI

Io uso spesso i gamberetti surgelati perché nel mio freezer non mancano mai! In questo caso prima di utilizzarli fateli decongelare a temperatura ambiente o se avete fretta teneteli 5 minuti in acqua bollente chiusi nel loro sacchetto di conservazione.

Vanno benissimo anche i gamberi, le mazzancolle o i gamberetti che trovate precotti nel banco del pesce al supermercato.

Per una cottura ottimale io utilizzo la padella WOK che permette di cuocere con meno condimento ottenendo risultati migliori.

Visto che il condimento zucchine e gamberi può tranquillamente essere conservato in freezer io spesso ne cucino una dose doppia, per una pasta sfiziosa dell’ultimo minuto!

VISITA LA MIA PAGINA INSTAGRAM clicca QUI

Oppure per altre ricette torna alla HOME PAGE

ALTRE RICETTE DI PIATTI UNICI

Di seguito alcune ricette preparate seguendo i consigli della mia nutrionista

Si tratta di piatti bilanciati che contengono sia carboidrati che proteine e verdure e pochi grassi da considerarsi come piatto unico

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.