Focaccia di krapfen ricetta lievitato

Confesso che questi lievitati mi hanno preso la mano e …mi emoziono nel vederli allargarsi nella teglia e poi mi sfizio da matti ad affondarci i denti e gustarmeli a colazione!! Oggi ho fatto una focaccia di krapfen cioè un  dolce composto da tanti piccoli “krapfen”  modificando una ricetta trovata sul libro di Rosmarie Pescosta “ Dolci ladini” ed. Pantagruel !

La teglia è gigantesca ( quasi 30 cm ) e così ho spartito la focaccia di krapfen con la mia cara vicina Luciana al IV piano ed il mio dirimpettaio Franco! Devo dire che questi regali sono sempre molto apprezzati ed io sono felicissima di condividerli!! Unica pecca della preparazione è l’aver messo poca marmellata ma …per questa volta mi perdono!! Ecco la ricetta di questa buona e profumatissima

FOCACCIA DI KRAPFEN

INGREDIENTI Per la focaccia  

  • 350 g di farina manitoba,
  • 200 g di farina 00( ed un altro poco per impastare bene il panetto),
  • 60 g di zucchero semolato,
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato Mastro Fornaio,
  • 40 g di burro,
  • 2 uova,
  • un pizzico di sale,
  • 200 g di latte tiepido,
  • la buccia grattugiata di un limone bel lavato.

             Per il ripieno

  •  200 g di marmellata di pesche ( ma è meglio abbondare 🙂 )  

           Per la decorazione

  • latte e granella di zucchero 

 

            Per la teglia 

  • un poco di burro

PROCEDIMENTO  Sciogliete come sempre il lievito in un mezzo bicchiere di  latte tiepido con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero per facilitare la fermentazione.

Formatasi la schiumina versatela nella ciotola dove già avrete messo le due farine ed iniziate ad impastare un poco.

Aggiungete subito dopo le uova, il burro fuso, lo zucchero, la buccia del limone, il latte tiepido rimasto ed il pizzico di sale.

Lavorate bene magari aiutandovi con un poco di farina extra per rendere il panetto compatto ma morbido.

Mettetelo poi ben coperto in un luogo caldo a lievitare per almeno un’ora e mezza.

prima-lievitazione-LA CUCINA DI ASI

Dopo il tempo indicato lo troverete …così!!

dopo-la-prima-lievitazione FOCACCIA LA cucina di ASI

 

A questo punto rimpastate velocemente il tutto e fate tante piccole palline di circa 50 g ciascuna. Con l’aiuto del mattarello dategli una forma “circolare” ed all’interno mettete un cucchiaino di marmellata e poi mettetele nella teglia da forno appena imburrata. Ora lasciate nuovamente lievitare per circa 30 / 40 minuti…Il risultato sarà questo…

KRAPFEN La cucina di asi

A questo punto spennellate delicatamente la superficie della Focaccia di krapfen  con un poco di latte ed aggiungete la granella di zucchero ed infornate a 220° C per 30 minuti.

 

focaccia-prima-di-essere-infornata-la cucina di ASI

 Al momento “sbagliato” è suonato il cellulare e mentre io rispondevo per due secondi, la mia focaccia si è un filino colorata troppo ma fortunatamente tutto il lavoro è SALVO!! pfuiiiiii ….ECCO LA MIA FOCACCIA…di cui sono orgogliosissima ma per favore non telefonatemi accidenti!!

FOCACCIA CON KRAPFEN E MARMELLATA LA CUCINA DI ASI

NE GRADITE UNA FETTA???? BUON APPETITO A TUTTI

KRAPFEN-LA-CUCINA-DI-ASI1

TI POTREBBERO INTERESSARE
DALL’ANTIPASTO AL DOLCE 20 RICETTE DA SCARICARE GRATUITAMENTE 
RACCOLTA RICETTE…..I DOLCI AL CUCCHIAIO
RACCOLTA RICETTE…. FINGER FOOD
RACCOLTA RICETTE….PRIMI PIATTI CON IL PESCE
RACCOLTA RICETTE …TORTE SALATE
RACCOLTA RICETTE….I DOLCI
RACCOLTA RICETTE….LIEVITATI DOLCI
RACCOLTA RICETTE…TORTE AL CIOCCOLATO
RACCOLTE RICETTE….TORTE CON LA FRUTTA 

Copyright © 2012 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

SEGUIMI SU FACEBOOK….A presto!

Precedente SAGANAKI CLASSICO ricetta greca Successivo SPAGHETTI ALLE NOCI ricetta veloce

54 commenti su “Focaccia di krapfen ricetta lievitato

    • La cucina di ASI il said:

      Grazie Daniele!!! buona serata a te e miglior fine settimana!!!!

  1. Ciao che meraviglia, una domanda da parte di una profana in cucina… Faccio le palline, ma come faccio a riempirle? Devo fare un buchino dentro ciascuna pallina, oppure devo avvolgere lo strato di marmellata tra due palline?
    Grazie mille

    • La cucina di ASI il said:

      ciao Fra! Fai una pallina,la stendi un pochino col mattarello, ci metti la marmellata nel mezzo e la richiudi come fosse un sacchettino ponendo “la chiusura” sullo stampo !grazie della visita e buona settimana!

  2. enza il said:

    che meravigliaaaaa a parte i tempi di lievitazione non sembra neppure difficile,la farò al più presto ciao.

  3. Raffaella il said:

    Che meravigliaaaaaaa!!! Grazie per questa ricetta, che sto provando ora a realizzare… Con una modifica però… Visto che i miei figli sono più golosi di nutella, proverò ad usare questa farcitura!
    Una richiesta: all’incirca quanto deve essere grande la teglia??
    Grazie e alla prossima.
    Raffaella

    • La cucina di ASI il said:

      Ma GRAZIE a te Raffaella! La teglia l’ho appena misurata ed è 30 cm; con la Nutella sarà buonissima! Buona serata ^_ ^!

  4. Susana Ventura il said:

    Carissima, deve essere di un buoooooooonoooooooooo, già l’ho inclusa nel mio ricettario, vedrò di farla presto e poi ti dico come è venuta, Bacio!

    • La cucina di ASI il said:

      Grazie Susana…incrocio le dita e aspetto commenti e suggerimenti!!Buon pomeriggio ^_^

  5. monica il said:

    mi8 sono appena iscritta (ti ho vista su FB) al tu blog, questa ricetta e’ bellissima…..
    piacere monica

    • La cucina di ASI il said:

      piacere mio Monica, sei molto carina!Grazie mille e a presto !

    • La cucina di ASI il said:

      Ti ringrazio Cinzia ..poi raccontami se ti è piaciuta! Buona serata ^_^

  6. malika il said:

    che meraviglia!!!!!!!!!!!! volendo prepararla in anticipo ed essendo un prodotto livitato come rimane se viene preparata il giorno prima ? grazie per la risposta voglio prepararla al più presto

    • La cucina di ASI il said:

      Ciao Malika! Sicuramente è più fragrante se fatta e mangiata al momento ma penso che anche il giorno dopo resti soffice e gustosa..Noi purtroppo l’abbiamo finita subito ^_^! Magari prima di servirla passala due minuti al forno…Buona serata!

  7. toto il said:

    Sembra buona , ma io non amo la marmellata: posso farcirla con una crema o con la nutella?

    • La cucina di ASI il said:

      Con la Nutella sarà libidinosa!!!Buon pomeriggio e grazie!

  8. elena il said:

    ciao…sto provando la tua ricetta,sembra ottima..una piccola domanda(dato che non sono tanto esperta),ma le “palline” le poni distanziate l’una dall’altra?grazie

    • La cucina di ASI il said:

      sì Elena un poco ma non troppo perchè poi con la lievitazione si uniranno l’una all’altra…Incrocio le dita ..spero tanto ti possa piacere!!!Buona lievitazione ^_^

  9. elena il said:

    grazie…appena le sforno ti faccio sapere ,ma già so che saranno fantastiche

  10. elena il said:

    buongiorno…fatte e sono venute ottime, infatti ho pubblicato le foto sulla mia pagine fb 🙂 .Ne ho fatte alcune con la nutella ed altre con la marmellata.Grazie per la ricetta, dato l’ottimo risultato spulcerò tra le tue ricette per “copiarne” altre..
    Grazie ciao e alla prossima

    • La cucina di ASI il said:

      ah che bello Elena!!! sono davvero felice, ti ringrazio tantissimo!!!!Una serena giornata ^_____^!!!

  11. elena il said:

    in realtà,dato che sono ottime,ho condiviso anche la ricetta con le mie amiche di fb….:)

    • La cucina di ASI il said:

      Non siamo ” amiche ” e non posso vedere ma ti ringrazio tantissimo per la cortesia…CIAOOO Elena!^_^

  12. sara il said:

    ciao io ho provato a farla ma mi è risultata molto stopposa e non capisco cos’è che è andato storto….
    non credo che sia stata la crema pasticcera al posto della marmellata (non posso mangiare marmellate)
    speriamo che con il prossima volta venga meglio

    • La cucina di ASI il said:

      mi spiace Sara,era davvero soffice invece!Accidenti che peccato…Buona domenica!

    • La cucina di ASI il said:

      Roberta sì certo… ho sempre infornato a forno caldo in tutta la mia vita ^_^!Grazie e buona serata!

  13. Roberta il said:

    Mi era venuto il dubbio perché ho infornato a forno caldo, ma dopo 10 minuti era già bella colorata e ho abbassato a 200 per altri 10 minuti, poi ho sfornato perché altrimenti bruciava!Trenta minuti a 220 sarebbero stati troppi.Comunque e’ venuta buonissimissimaaaaaaa!!Questa mattina siamo corsi tutti quanti a fare colazione!Grazie!

    • La cucina di ASI il said:

      Roberta con le indicazioni per la cottura è sempre un ‘incognita ahimè…il tuo forno è ancora più veloce del mio mi sa eh eh! Sono davvero felice che il risultato sia piaciuto a te ed alla tua famiglia: è ciò che mi rende felice!!!!! GRAZIE infinite e buon pomeriggio!!

  14. Carla il said:

    Grazie per la ricetta :).
    Dopo un primo tentativo non andato a buon fine, ho fatto i krapfen separati e sono usciti buonissimi. La prossima volta riprovo la focaccia.

    • La cucina di ASI il said:

      Grazie Carla sei molto gentile! e vedrai che anche la focaccia verrà buona ne sono sicurissima!Buona giornata!!!^_^

  15. Pingback: Focaccia di Krapfen | 1000 e più cose di me...

  16. Esther il said:

    fatta con abbondante nutella.. riuscitissima.. lievitatissima.. sofficissima e… buonissima!!! da rifare sicuramente.. grazie.

    • La cucina di ASI il said:

      Grazie grazie mille Esther…è bellissimo condividere l’amore per la cucina!Buona giornata ^_^

  17. Paola il said:

    Ciao! Grazie per le tue belle ricette. Secondo te è lo stesso se uso 25 gr. di lievito di birra fresco al posto di quello liofilizzato?

    • La cucina di ASI il said:

      Grazie Paola sei gentile!!! Direi proprio che è la stessa cosa visto che la proporzione, tra i due diversi tipi di lievito, è corretta! Grazie ancora e buona giornata!

  18. Marzia il said:

    Volevo chiederti se si puo’ usare solo farina 00 senza aggiungere la Manitoba.
    (550gr. farina).grazie per l’aiuto.
    Complimenti per la ricetta,assolutamente da provare.

I commenti sono chiusi.