Melanzane grigliate marinate

Arrivano le belle giornate e un contorno quali sono le melanzane grigliate marinate sono ideali per farcire un panino, per accompagnare un secondo leggero, ma anche per realizzare una torta salata! Io le preparo di sera, quando la temperatura è mite; ma anche perché il costo dell’elettricità è più basso dalle 19 in poi (un’occhio all’economia dobbiamo sempre averlo!). Ecco la mia ricetta, a me piacciono con la grigliatura  molto evidente! Sono uno dei contorni che amo di più; e alla stessa maniera preparo anche le zucchine, la zucca e a volte i funghi…

Melanzane grigliate marinate  ricetta A pummarola 'ncoppa

Melanzane grigliate marinate

Cosa serve per la ricetta:

  • Melanzane ( io ne faccio di solito 4 o 5)
  • Aceto di vino bianco o aceto balsamico bianco ( quest’ultimo è molto delicato)
  • Olio extravergine di oliva
  • Aglio  (tre o quattro fettine fini)
  • Sale quanto basta
  • Un po’ di peperoncino (facoltativo)

Melanzane grigliate marinate  ricetta A pummarola 'ncoppa

 

Come preparare le melanzane grigliate marinate:

Prepariamo innanzitutto la marinatura. In un piatto da portata coni bordi leggermente alti andiamo a mescolare l’olio ( quattro o cinque cucchiai circa), l’aceto (due cucchiai) , un bel pizzico di sale, le quattro fettine fini di aglio e vostro piacimento, il peperoncino ( io non lo metto perché in famiglia qualcuno non riesce a tollerarlo). Battiamo con un forchetta, così da farlo amalgamare bene e mettiamo da parte. Procediamo con la preparazione delle melanzane. Mentre prepariamo l’olio accendiamo la nostra piastra o raclette e intanto laviamo le melanzane, eliminando la parte superiore e tagliandola a fettine non troppo spesse ( noi le preferiamo sottili, ma se a voi piacciono più spesse potete tagliarle un po’ più cicciottelle) Le facciamo grigliare con la piastra già calda fin quando non avranno i segni e le poggiamo distanziandole tra loro su un piatto, così da far evaporare il calore e  farle asciugare, perdendo così l’umidità. Le facciamo raffreddare e procediamo all’immersione nell’olio, girandole così da distribuire bene il condimento. Lasciatele riposare almeno un’ora, così insaporiscono e gustatele! A me piacciono moltissimo quelle viola  rotonde, sono molto dolci e quindi adeguate per questo tipo di preparazione, ma anche le lunghe sono davvero saporite, provatele! Buone preparazioni, a presto! 

Puoi seguirmi su Pinterest

Commenti

Commenti

Precedente Plumcake triplo cioccolato e crema Successivo Ciambella alle nocciole e kamut

Un commento su “Melanzane grigliate marinate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.