Luglio, il mese di…

Siamo già arrivati a Luglio e prosegue la nostra rubrica “Luglio, il mese di”, che ci aiuta a capire quale sia la frutta e la verdura di stagione! Il vecchio saggio dice: “chi si loda, s’imbroda”, ma devo ammettere che questa rubrica è servita moltissimo anche a me: di fronte al coloratissimo banco con tante proposte, adesso con certezza so cosa scegliere e cosa evitare, bocciando, spesso e volentieri, i suggerimenti di mio marito…

Detto questo passiamo subito a vedere quali sono i prodotti che il mese di Luglio ci offre!

luglio il mese di....stagionalità di frutta e verdura ricetta A pummarola 'ncoppa

Luglio, il mese di…

Frutta del mese di Luglio:

  • Albicocche
  • Amarene
  • Angurie
  • Ciliegie
  • Fichi
  • Fragole
  • Fragoline di bosco
  • Lamponi
  • Meloni
  • Mirtilli
  • Pesche
  • Prugne
  • Susine

 

Verdura del mese di Luglio:

  • Aglio
  • Basilico
  • Biete da coste
  • Carote
  • Cavoli
  • Cetrioli
  • Cicoria
  • Fagioli
  • Fagiolini
  • Fave
  • Insalate
  • Melanzane
  • Patate
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Radicchio
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Sedano
  • Zucche
  • Zucchine

E adesso, come al solito, un approfondimento su alcuni di questi golosi prodotti della natura…

(Fonte: Wikipedia)

Rucola

Conosciuta ed utilizzata fin dai tempi dei Romani, la rucola è una pianta erbacea che viene utilizzata molto per realizzare delle insalate, ma anche per farne del pesto. Il sapore deciso, che a volte si traduce anche in un leggero pizzichìo, è dato anche dal terreno nel quale si coltiva. Buona fonte di Vitamina C, di ferro, potassio, fosforo e calcio. Favorisce la digestione e stimola anche l’appetito. 100 grammi di rucola hanno 16 calorie.

Zucchine

Ricche per il 95% d’acqua, le zucchine sono ampiamente utilizzate per la preparazione di tantissimi piatti, sia a crudo, sia grigliate, ma anche fritte o gratinate. Troviamo diverse varietà: le lunghe, le tonde, le patisson. Sono fonte di vitamina A e C e carotenoidi; sono utili per infiammazioni varie, per il diabete; favoriscono l’abbronzatura, combattendo l’invecchiamento della pelle. Un toccasana quindi , da prendere in considerazione più volte a settimana per i nostri pasti! 100 grammi di zucchine hanno 13 calorie.

Mirtilli

Tipico delle zone montane, i mirtilli sono un vero toccasana per il nostro corpo. Molto famosi come aiuto per la vista, ha molte altre proprietà: come aiutare il sistema cardiovascolare, combattendo anche la cellulite, la ritenzione idrica e le vene varicose. Si distinguono tre varietà: il mirtillo rosso, nero e blu.  Il mirtillo nero è quello più ricco di queste virtù, seguito da quello rosso, ricco di ferro e vitamine. Hanno proprietà astringenti, rinfrescanti, toniche e diuretiche. Ricchi di fosforo, calcio e manganese. Molto utilizzati per salse, per dolci e per marmellate. 100 grammi di mirtilli hanno 45 calorie.

Pesche

La pesca è il frutto dell’omonimo albero e rappresenta per me, uno dei simboli dell’estate. Troviamo  a nostra disposizione diverse varietà: la pesca gialla, la pesca bianca, la nettarina o pescanoce, la merendella, la saturnina o tabacchiera (schiacciata).  Ha origini cinesi ma ormai è diffusa in tutto il mondo. Si usa mangiarla come frutta fresca, tagliata nel vino, per realizzare dolci, succhi di frutta e marmellate. Aiuta chi soffre disturbi digestivi e di circolazione; ha proprietà diuretiche e limita la traspirazione. 100 grammi di pesche hanno 30 calorie.

Commenti

Commenti

Precedente Trippa finta Successivo Pasta fredda con verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.