Crea sito

Torta salata con radicchio rosso e ricotta

La Torta salata con radicchio rosso e ricotta è ideale per il brunch, i pic nic. In poco tempo e con pochi ingredienti confezionerete una torta salata semplice, ma saporita, che accontenta davvero tutti.

Leggerissimo piatto unico (senza uova e senza panna), da preparare per ogni occasione e un’idea svuotafrigo.

Se vi piacciono le torte salate con le verdure provate la Crostata salata con cavolo rosso e spezieTorta salata con asparagiQuiche di farro con zucchine, funghi e spinaci,Tortine soffici alla crema di ricotta e zafferano con asparagi.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: stampo tondo da cm 20
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 400 g Ricotta mista (vaccina e pecora)
  • 100 g Robiola (fresca)
  • 200 g Radicchio Rosso (pulito e lavato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 2 Taralli
  • q.b. Pepe nero (macinato al momento)
  • q.b. Sale
  • 1 fetta Prosciutto cotto

Preparazione

  1. In una padella scaldate un filo d’olio e stufate il radicchio rosso pulito e lavato per 10 minuti circa. Aggiustate di sale e pepe. Mettete il radicchio stufato in un bicchiere alto e riducete in crema con il mixer con le lame.

    Riunite in una ciotola capiente la ricotta, la robiola, il cavolo ridotto in crema, il parmigiano e amalgamate bene.

    Stendete il rotolo di pasta sfoglia nello stampo e con una forchetta bucherellate il fondo. Sbriciolate i taralli e cospargeteli sul fondo.

    Versate il ripieno e cuocete nel forno caldo (modalità ventilata) per 30 minuti. Estraete la torta salata, mettete sopra i pezzetti di prosciutto cotto e cuocete ancora per 5 minuti.

    Sfornate e servite la torta salata ben calda.

     

Note

Torta salata con radicchio rosso e ricotta

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto

Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.