Crea sito

Crostata con crema alla cannella

Crostata con crema alla cannella … una crostata stellare dal guscio friabile che racchiude una crema setosa, ricca, avvolgente e aromatizzata alla cannella.
Ho utilizzato per la frolla la mia ricetta dei collaudatissimi  Biscotti Natalizi e la crema è la semplice crema pasticcera, arricchita da un poco di panna, ma  soprattutto dalla cannella … a fine anno la cannella è la spezia che utilizzo sempre nei miei dolci. Adoro il suo caldo profumo che riempie la cucina come nei Biscotti alla cannella e cacao, nei Kanelbullar o nelle Mini Bundt cake alla cannella e mandorle.
Comincio a prepararmi al periodo più bello dell’anno e sperimento ricette di biscotti, di torte e di crostate da donare o da portare ai pranzi o alle cene natalizie. Basta davvero poco e con qualche accorgimento e piccola decorazione il vostro buffet delle feste diventerà bellissimo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 50 Minuti
  • Tempo di cottura47 Minuti
  • Porzionistampo da crostata cm 23
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Crostata alla cannella (ricetta modificata di Sale&Pepe)

Per la Crostata

  • 250 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 100 gZucchero a velo
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 3Tuorli (dimensione media)
  • 1 pizzicoSale

Crema alla Cannella

  • 2Tuorli (dimensione media)
  • 60 gZucchero
  • 20 gFecola di patate
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 150 mlPanna fresca liquida
  • 50 mlLatte

La Decorazione

  • q.b.Zucchero a velo

La frolla


  1. Per confezionare la Crostata con crema alla cannella cominciate con il sabbiare il burro con la farina (io utilizzo il mixer con le lame).
    Aggiungete poi lo zucchero, i tuorli, i semi della bacca di vaniglia e il pizzico di sale. Otterrete un panetto compatto; avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigorifero almeno per un’ora.

Crema alla cannella

  1. In un pentolino fate bollire il latte con la panna. A parte montate le uova con lo zucchero, poi unite la fecola e la cannella; mescolate.
     Unite il composto di uova al latte e panna bollente e mescolate velocemente con energia. Riportate tutto sul fuoco e continuate a mescolare fino a ottenere una crema densa. Coprite con la pellicola per alimenti a contatto e fate raffreddare.


  2. Riprendete ora la pasta frolla.
    Infarinate leggermente la spianatoia con la farina e stendete l’impasto dello spessore di 4 mm. Rivestite lo stampo da crostata imburrato e infarinato con la frolla, eliminate la pasta in eccesso, bucherellate il fondo e ponete la crostata in frigorifero per 30 minuti.
    Scaldate il forno a 180 °C (modalità statico), coprite la base della  vostra crostata con foglio di carta forno e le sfere di ceramica per la cottura in bianco (potete usare anche il riso o i legumi secchi) e cuocete per 20 minuti. Togliete i pesetti e fate cuocere ancora per 10 minuti.
    Estraete la crostata e versate la crema alla cannella nel guscio di frolla, abbassate la temperatura del forno a 150 °C e cuocete ancora per 15 minuti.

La Decorazione

  1. Spolverate la spianatoia con la farina, stendete l’impasto rimasto con il mattarello dello spessore di 4 mm. Coppate la sfoglia con gli stampini di due dimensioni (io ho utilizzato le formine dei fiocchi di neve)
    Ponete i biscotti sulla leccarda da forno ricoperta dalla carta forno e mettete il frigorifero (almeno 30 minuti).Questo passaggio è fondamentale per evitare che i biscotti si deformino in cottura.
    Cuocere in forno caldo in modalità statica alla temperatura di 180° per 11/12 minuti.
    Fate raffreddare completamente la crostata e i biscottini. Spolverate con lo zucchero a velo i biscotti e decorate la Crostata con crema alla cannella con i fiocchi di neve.

Crostata con crema alla cannella

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook AppuntidiGusto
Se vuoi ricevere tutte le novità, iscriviti alla Newsletter di AppuntidiGusto, è gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.