Crea sito

TORTELLI FRITTI RIPIENI CON CREMA DI PISTACCHI, NUTELLA E CREMA DI RICOTTA dolci di carnevale

Non conosco la storia di questi gustosi tortelli di Carnevale tipici, ma sono molto semplice da preparare e “scompaiono” dalla tavola in pochi minuti. Oggi propongo un dolce carnevalesco, i  tortelli ripieni di viri gusti  dopo le castagnole, le frappè, le frittelle … Una ricetta della tradizione, di quelle di cui probabilmente ne esistono mille varianti passando di famiglia in famiglia.
Questi tortelli si trovano nella pasticcerie emiliane nel periodo di carnevale, già confezionati e belli caldi, e gli studenti ne fanno man bassa inzuppandoli in grandi tazze di latte.
Una ricetta facile e veloce con l’impasto di una frolla aromatizzata dalla scorza di limone e un liquore tipico emiliano dal forte tenore di anice.
Il tutto ravvivato al morso da un ripieno di marmellata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 1uovo
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 2 cucchiailiquore all’anice (( in alternativa rum o vino bianco))
  • 1 cucchiaioolio di semi
  • 1scorza di limone (( grattugiata ) o di 1 arancia)
  • 1 pizzicosale
  • 140 gfarina 00 (( circa ))
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero (per decorare)

Ingredienti per farcire:

:

Preparazione

  1. In una ciotola rompiamo un uovo, aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di liquore all’anice (o un altro liquore a vostra scelta, va bene anche il vino bianco), un cucchiaio di olio di semi e la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e infine la farina con il lievito poco per volta.

  2. Iniziamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Stendere l’impasto in una sfoglia sottilissima, 1 mm, io utilizzo il mattarello, ma potete usare la macchina per tirare la pasta. Ritagliare delle strisce della larghezza di 7 mm. 

  3. Intagliate tanti cerchi con un coppa pasta di 8 cm :

    Infine aggiungete il ripieno:

  4. Adagiate un cucchiaino della vostra farcia preferita per ogni cerchio al centro, lasciando un margine di bordo che andrete ad inumidire con l’albume con un pennellino e chiudetelo sovrapponendo un altro dischetto di pasta e per far incollare bene le due metà, ed esercitate una pressione generosa.

    Per non far aprire il tortello durante la frittura. Richiudete i tortrlli dolci con i rebbi di una forchetta

  5. Prepariamo la padella con l’olio per friggere, l’olio è pronto quando versando un pezzetto di impasto torna subito a galla. Quindi mettiamo a friggere un paio di chiacchiere alla volta e rigiriamo un paio di volte per farle cuocere da tutti i lati.

  6. Quando sono belle dorate scoliamo e appoggiamo su carta assorbente. Continuiamo a friggere tutto l’impasto. Infine spolveriamo di zucchero a velo abbondante e mangiamoli caldi caldi!

NOTE:

Per assaporarne croccantezza e fragranza, è consigliabile friggere i vostri ravioli dolci e consumarli caldi al momento. Nel caso in cui vi fossero avanzati, metteteli in un apposito contenitore ermetico e conservateli in frigorifero. Al forno durano anche 1 settimana, fritti massimo per 1-2 giorni. Potete congelarli da crudi.

Per una versione più leggera, potete evitare di friggere i vostri ravioli e cuocerli in forno: trasferiteli in una teglia, foderata con carta forno, e infornateli a 180 °C per 25-30 minuti, o comunque fino a leggera doratura. Ricordate, però, che la vera tradizione carnevalesca predilige sempre il fritto.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit 

 LE CHIACCHERE  

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.