RISOTTO AGLI ASPARAGI

Il risotto agli asparagi è un vero e proprio must di primavera. Realizzato con l’ortaggio simbolo di questa stagione, è un primo piatto che viene mantecato con un’pò di burro e del formaggio che dona alla ricetta un gusto cremoso. Fresco e raffinato, il risotto agli asparagi è un piatto semplice da preparare e perfetto per essere servito in occasione di un pranzo speciale. Tostatura, cottura con brodo e mantecatura sono i passaggi fondamentali per realizzare un ottimo risotto agli asparagi. Una volta tostato il riso, abbassate la fiamma e iniziate la cottura vera e propria, aggiungendo poco brodo alla volta, man mano che viene assorbito. Il brodo deve essere tenuto sul fuoco in continua ebollizione: questo metodo permette di mantenere una temperatura di cottura costante. A pochi minuti dal termine, aggiungete gli altri ingredienti precedentemente cotti: questa procedura, oltre a essere molto pratica, consente di esaltare al meglio tutti i sapori. Segui passo passo la mia ricetta e sono sicura che te ne innamorerai…

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti:

320 g riso Carnaroli
1 mazzetto asparagi
1 l brodo vegetale
q.b. olio di oliva
1 dado da brodo (vegetale o 1 carota, 1 gambo di sedano e 1 cipolla)
q.b. sale
1 cipolla bianca
1 bicchiere vino bianco
200 g formaggio (scamorza o galbanino)

Strumenti:

Passaggi:

Per preparare il risotto innazitutto lavate gli asparagi delicatamente e rimuovete la base più dura. Tagliateli in piccoli pezzi lasciando le punte intere e teneteli da parte. Mettete la cipolla in un tegame con olio ben caldo, quindi soffriggetela fino a quando non sarà dorata. Aggiungete gli asparagi e cuoceteli a fuoco medio per circa 5 minuti. Nel frattempo preparate il brodo vegetale, a vostra scelta. In un pentolino portate a bollore l’acqua con il dado vegetale o unite una carota, una cipolla e del sedano, in fine aggiungete del brodo vegetale agli asparagi e mescolateli di tanto in tanto.

In una pentola a parte unite il riso, tostatelo per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e, non appena sarà evaporato, unite man mano il brodo vegetale, fino a portare il riso a cottura.Unite al risotto a fine cottura il burro, gli asparagi e dei bei quadrotti di formaggio, mescolate per amalgamarlo al resto. Il vostro risotto asparagi è pronto per essere servito ben caldo. BUON APPETITO!!!

CONSERVAZIONE:

Consumate il risotto asparagi subito dopo la preparazione. Se dovesse avanzare, potete conservarlo per 1 giorno in frigo all’interno di un contenitore ermetico.

CONSIGLI:

Per ottenere una pietanza ancora più golosa e cremosa, potete aggiungere 100 ml di panna fresca liquida in fase di mantecatura.

CURIOSITA’

❇️SE ACQUISTI I PRODOTTI @ciarraappliances  @ciarra_collabs USA IL MIO CODICE SCONTO:ange13

👉🏻https://bit.ly/3Lalu8o

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit  

CALLAH tipico pane ebraico

CROSTATA MORBIDA AL CIOCCOLATO

DEVIL’S CAKE “la torta del diavolo”

Wool Roll Bread, (Rotolo di lana)

PLUMCAKE AL LATTE CONDENSATO

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.