WAFFLE ALLE NOCI

I waffle, sono delle deliziose cialde a forma di nido d’ape particolarmente nate in origine in Belgio, dove sono conosciute come gaufre, si sono diffuse prima in Nord Europa, specialmente in Francia, e poi nel resto del mondo, fino ad arrivare in America. Semplici e molto veloci, vengono preparate con una pastella a base di uova, zucchero, farina, yogurt e lievito e poi cotte in un’apposita cialdiera che le renderà croccanti all’esterno e soffici all’interno. Preparateli la domenica mattina e gustateli a  colazione, sorseggiando una bella tazza di tè o caffè. Potete spolverizzarle con un po’ di zucchero a velo e accompagnarli con della crema alle noci come suggerito nella mia ricetta. Oppure potete guarnirle con sciroppo d’acero, creme spalmabili al cioccolato, frutta secca in granella, panna montata e tutto ciò che la creatività vi suggerisce. Scoprite come realizzarle seguendo tutti i miei consigli.

https://youtu.be/OFsjoKPANDs
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaPiastra
  • CucinaFrancese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti:

2 yogurt bianco naturale
q.b. vaniglia
2 uova
200 g farina 00
8 g lievito in polvere per dolci
20 g zucchero di canna
2 cucchiai olio di semi di girasole
50 g noci (+ per la decorazione)
q.b. Crema alle noci (Per farcire )

Passaggi:

Sapete cosa mi fa impazzire di questa meravigliosa ricetta? proprio l’esecuzione facilissima e un risultato assicurato, eccezionale. In una ciotola mescolate con un frusta o semplicemente con una forchetta lo zucchero, lo yogurt, le uova, la vaniglia, il lievito, la farina e in fine l’olio. Amalgamate bene il composto.

Aggiungete al composto le noci tritate grossolanamente e amalgamando bene.

Versate il composto nell’apposita piastra con un mestolo e cuocete per 4 minuti circa. Servite con zucchero a velo, noci e crema di noci o semplicemente con del miele e/o frutta. BUON APPETITO!!!

CONSERVAZIONE:

I waffle possono essere conservate a temperatura ambiente per circa 2-3 giorni, chiuse in un apposito contenitore con chiusura ermetica.

Prima di consumarli, scaldali nel forno a microonde per circa 30 secondi, oppure per qualche minuto in padella, giusto il tempo di restituire croccantezza all’esterno.

CONSIGLI:

In mancanza dell’apposita piastra elettrica, potete versare l’impasto dei waffle in uno stampo rettangolare e cuocerlo in forno a 180 °C per una decina di minuti. In alternativa, potete scaldare una padella antiaderente, leggermente imburrata, quindi versare qualche cucchiaiata di composto e realizzare dei classici pancakes. I waffle possono essere accompagnate con qualsiasi tipologia di marmellata o crema. Se siete degli inguaribili golosi, potete aggiungere un ciuffetto di panna montata e guarnire la superficie con gocce di cioccolato.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: 

TORTA SALATA CON PATATE E TONNO

CROSTATA MORBIDA SALATA

FOCACCIA ARROTOLATA super soffice

TORTA RUSTICA SALATA salva cena

POLPETTE DI COUS COUS con tonno e verdure, ecco la ricetta perfetta

WRAPS o TORILLAS verdi con ventresca di tonno peperoni avocado e frittata di uova, semplici e super gustose

RUSTICO SALATO RIPIENO CON SALMONE E MELANZANE super veloce

MEZZE MANICHE CON CREMA DI CECI, ACCIUGHE E CROSTINI al profumo di limone

CASERECCE CON SALMONE E CREMA DI AVOCADO

MEZZE MANICHE CON TONNO E POMODORI SECCHI

CALAMARATA CON FILETTI DI SGOMBRO SOTT’OLIO MELANZANE E MANDORLE TOSTATE

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE

GNOCCHI CON TONNO E STRACCIATELLA GRATINATI AL FORNO super cremosi

POLPETTE CON VENTRESCA DI TONNO E PATATE

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.