Crea sito

CHALLAH tipico pane ebraico

Anche oggi è tempo di accendere il forno e preparare il pane. Il challah è il tipico pane ebraico, molto simile ad un pan brioche dalla forma intrecciata.Secondo la tradizione si prepara il venerdì sera, In occasione dello Shabbat. Inoltre, ciò che piace di questa prelibatezza è senza ombra di dubbio la sua versatilità. Ciò significa che si può adattare sia a preparazioni dolci che salate. Di conseguenza, va bene sia per una gustosa colazione che per uno spuntino. Gli ingredienti sono farina, acqua, lievito, olio, zucchero, sale e uova. Prepararlo richiede molta pazienza, per quanto riguarda i tempi di lievitazione, che si aggirano intorno alle due-tre ore. Ma adesso scopriamo la ricetta del pane ebraico.

  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAraba

Ingredienti :

  • 400 gfarina 00 (O MANITOBA)
  • 2uova
  • 40 mlolio di oliva
  • 150 mlacqua
  • 20 gzucchero (O MIELE)
  • 5 gsale
  • 15 glievito di birra fresco (oppure 7 g. di lievito secco)

Ingredienti per la copertura:

  • 1uovo
  • 1 cucchiaiolatte
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione:

  1. Per la preparazione del challah, iniziamo con sciogliere il lievito aggiungo lo zucchero a l’acqua tiepida e mescoliamo. Dalla quantità totale di farina prendo più o meno due cucchiai di farina mescolate tutto e lo lascio 10/ 15 minuti. Passato il tempo il lievito si sarà attivato.

  2. In una ciotola unite le uova il sale, sbattetele un po’ finché si scioglie il sale non devono montare e qui ci aggiungo anche il lievito attivato una parte dell’olio.

  3. Continuate ad amalgamare e iniziate ad aggiungere la farina poco alla volta la farina setacciata. Per impastare potete usare anche un robot da cucina. Io, preferisco impastate a mano, aggiungo l’ultima farina e il resto dell’olio dobbiamo lavorare l’impasto 5/10 minuti.

  4. All’inizio l’impasto sarà appiccicoso molto appiccicoso. Lavoratelo e verso la fine non attaccherà più al tavolo e quando sarà al limite, non appiccica nemmeno sulla mano.

  5. In un contenitore con dell’olio ci metto l’impasto e lo facciamo lievitare da 50 minuti a un’ora. Se nella vostra cucina non fa molto caldo potrei aver bisogno un po’ più di tempo per farlo lievitare anche un’ora e mezza.

  6. Lo copro con la pellicola e lo metto nel forno spento con la lucina accesa e un contenitore con dell’acqua calda sotto. Dopo un’ora l’impasto risulterà bello soffice.

  7. Prendiamo un po’ di farina, portiamo l’impasto su una spianatoia, lo pesate e lo dividete in 6 pezzi di ugual peso. Facciamoli belli tondi raccogliamo l’impasto in mezzo, le copro con della pellicola e lascia riposare 10 minuti.

  8. Passati i 10 minuti iniziamo stenderli con la parte liscia sotto dobbiamo fare un rettangolo il più possibile. Iniziamo ad arrotolare come se dovessimo fare una girella. Cercate di non far prendere troppa aria dentro, in fine pizzicate i bordi, non troppo.  

  9. Lo mettiamo da parte parte uso la stessa pellicola che abbiamo usato prima per coprirlo e stendiamo gli altri pezzi.

  10. Dobbiamo togliere la farina in eccesso dal tavolo così riusciamo a stenderlo molto più facilmente. Lì stendiamo senza metterci forza vengono intorno ai 50 cm.

  11. Per stenderli, iniziamo dalla metà e leggermente verso gli esterni. Possiamo spolverare leggermente un pò di farina. Adesso pronti per intrecciare. Prendiamo gli estremi li uniamo e li pizzichiamo bene.

  12. Inziate a intrecciare non molto stretto perché deve ancora lievitare del tutto. 

  13. Preparato la teglia foderata con carta forno sistemate i bordi. L’estremità li mettiamo sotto cerchiamo di camuffare e  con delicatezza la spostiamo. La lasciamo riposare coperta con una pellicola fino al raddoppio.

  14. Spennellate con un uovo e un cucchiaino di latte. Successivamente una spolverata di sesamo.

    forno preriscaldato a 180° per 30 /35 minuti più o meno.

CONSIGLI:

Potete conservare la Challah per due giorni tenendolo in un sacchetto di carta e conservandolo in un luogo fresco ed asciutto.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa o crostata nutella biscuit  

DEVIL’S CAKE “la torta del diavolo”

Wool Roll Bread, (Rotolo di lana)

PLUMCAKE AL LATTE CONDENSATO

CROSTATA MORBIDA AL CIOCCOLATO

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA

CASTAGNOLE ALLA NUTELLA dolci di carnevale

WAFFLE RICETTA AMERICANA

FRITTELLE DI MELE E MASCARPONE dolci di carnevale

IL MIGLIACCIO dolce di carnevale

 SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.