Crea sito

STRACCETTI YOGURT E CURRY

Straccetti yogurt e curry la mia seconda ricetta che troverete sul secondo numero della rivista di GialloZafferano “la Cucina nelle tue mani” in edicola dal 19 aprile. E’ un secondo piatto veloce, gustoso, facile e cremosissimo ma soprattutto è senza panna quindi è anche leggero e il contorno di verdure lo rende davvero perfetto per ogni occasione. Se volete potete anche condire il riso pilaf con la cremina della carne e sentirete che buono.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

STRACCETTI YOGURT E CURRY

STRACCETTI YOGURT E CURRY

Ingredienti:
400 gr fettine di manzo
1 yogurt bianco intero o magro
1 cucchiaino di curry in polvere
1 cucchiaio di latte
mezza cipolla
farina
sale
olio extravergine di oliva
per il contorno:
350 gr carote
50 gr burro

Procedimento per fare gli straccetti yogurt e curry:

Tagliate le fettine di vitello a striscioline e infarinatele bene. Se volete fare prima potete mettere qualche cucchiaio di farina in un sacchetto da congelo, inserire la carne a straccetti, chiudere il sacchetto e sbattere. Mettete la cipolla tritata insieme a due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella e fate insaporire qualche minuto poi unite gli straccetti di carne infarinati e saltate a fuoco abbastanza alto per qualche minuto. Unite lo yogurt, il latte e il curry in polvere e girate con un cucchiaio in modo da condire bene tutta la carne. Abbassate il fuoco e fate cuocere per altri 5 minuti. Non cuocete troppo la carne altrimenti rimarrà dura. Se il condimento dovesse asciugare troppo potete aggiungere un po’ di latte.
Preparate il contorno lavando e pulendo bene le carote, sbollentatele per qualche minuto in acqua bollente salata poi scolatele e mettetele in una padella con un pochino di burro e sale. Cuocete fino a che le carote saranno morbide poi toglietele dal fuoco e servitele con gli straccetti.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Consigli: potete conservare gli straccetti yogurt e curry e le carote in frigo per due giorni. Riscaldatele aggiungendo un cucchiaio di latte.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.