Crea sito

PASTA BISCOTTO

Pasta biscotto o pandispagna arrotolato è una preparazione molto semplice e veloce perfetta per realizzare rotoli e potete farcirla con panna, nutella, marmellata o con quello che più vi piace. Cuoce in pochissimi minuti e vedrete come è elastica. Attenzione a non farla cuocere troppo mi raccomando altrimenti non sarà più elastica. E se, come me, avete un’amica come Rachele….preparatela e mangiatela insieme a lei!!! Leggete tutti i miei suggerimenti e vedrete che non potrete sbagliare!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA BISCOTTO
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 7 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 100 g Farina
  • 140 g Zucchero
  • 4 Uova
  • 10 g Miele
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Misura della teglia: la leccarda del forno 25×36 

  2. Iniziate dividendo i tuorli dagli albumi.

  3. Sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a 90 g di zucchero, al miele e alla bustina di vanillina, dovranno risultare chiari e spumosi.

  4. Montate gli albumi a neve (leggete i miei consigli per montarli QUI) non troppo ferma assieme al restante zucchero (50 g) e uniteli al composto aiutandovi con una spatola mescolando dal basso verso l’alto senza smontarli.

  5. Unite la farina setacciata molto delicatamente e amalgamatela al resto dell’impasto.

  6. Prendete un foglio di carta forno, bagnatelo leggermente, strizzatelo e mettetelo direttamente sulla leccarda del forno in modo che aderisca bene. Se volete che non si muova potete imburrarlo leggermente e si attaccherà perfettamente.

  7. Stendete la crema ottenuta per la pasta biscotto sulla carta forno e livellatelo bene raggiungendo uno spessore di circa 1 cm.

  8. Cuocete la pasta biscotto in forno statico preriscaldato a 220° per 7minuti fino a che la superficie inizierà a dorare.
    Non aprite mai il forno durante la cottura altrimenti rischierete di togliere l’umidità necessaria alla pasta biscotto per cuocere uniformemente.

  9. Sfornate la pasta biscotto quando sarà cotta, toglietela mentre è ancora calda dalla carta forno e spolverizzate la superficie con zucchero semolato.

  10. Coprite la pasta biscotto con pellicola trasparente e lasciate che raffreddi a temperatura ambiente.

    La pellicola trasparente farà in modo che la pasta biscotto raffreddandosi trattenga al suo interno l’umidità che le servirà poi per diventare elastica ed essere arrotolate.

  11. Quando la pasta biscotto sarà raffreddata togliete la pellicola trasparente, farcitela e arrotolatela come volete.

VARIANTI

  1. Potete sostituire la vanillina con l’interno di una bacca di vaniglia.

    Potete fare la pasta biscotto anche al cacao sostituendo 20 g di farina con altrettanti di cacao in polvere.

    Potete aggiungere un pizzico di bicarbonato se volete la pasta biscotto ancora più leggera.

    Potete farcire con NUTELLA oppure con MARMELLATA o CREMA PASTICCERA o CREMA AI MARRONI o con qualsiasi altra CREMA SPALMABILE che preferite.

Conservazione

La pasta biscotto si conserva avvolta nella pellicola per 1-2giorni. Se farcita subito conservatela sempre nella pellicola. Potete congelarla semplice o farcita.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.