Crea sito

OSSA DA MORDERE

Ossa da mordere o meglio oss da mord…che non si devono confondere con il pane dei morti (la mia ricetta QUI) tipici dolci del periodo dei morti anche se anche queste si regalano nel periodo di ognissanti. Le ossa da mordere invece sono dei dolci leggerissimi e buonissimi tipici della Valtellina e io li conosco perché li mangio sempre a casa di Eugenio, un grandissimo amico dei miei genitori che sa che mi piacciono e cerca sempre di averle quando vado a trovarlo e di portarmene sempre quando va in quelle zone. Non le ho mai viste in Liguria ma credo che siano un prodotto di Nicchia ed è il motivo per cui qui non si trovano. Ora è davvero molto tempo che non vado a trovare Eugenio e non le mangio quindi mi sono decisa e ho provato a prepararle io in casa, che ne pensate? Mi sono venute bene vero? Volete provare anche voi a preparare insieme a me le ossa da mordere? Iniziamo subito a vedere gli ingredienti e il procedimento per prepararle. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

OSSA DA MORDERE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20/25 biscotti

Ingredienti

  • 100 gfarina 00
  • 100 gmandorle non pelate
  • 100 gzucchero
  • 2albumi
  • scorza di limone
  • 1 pizzicocannella in polvere
  • 1 pizzicoammoniaca per dolci
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Mettete le mandorle non pelate insieme allo zucchero, al sale e alla cannella nel frullatore e frullate a massima velocità fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Unite anche la farina 00, la scorza di limone e l’ammoniaca per dolci e unite anche gli albumi mescolando e impastando bene fino ad ottenere un composto omogeneo. 

    Quando l’impasto sarà tutto ben omogeneo dividetelo in tante palline e poi schiacciatele con il palmo della mano creando delle forme allungate e piatte. 

    Mettete le ossa da mordere formate su una teglia con carta forno e leggermente distanziate e fatele riposare per 30 minuti circa in frigo. 

    Trascorso questo tempo di riposo cuocete le ossa da mordere in forno preriscaldato ventilato a 140° per 10 minuti poi giratele e fatele cuocere anche dall’altra parte per altri 10 minuti circa.

    Sfornate le ossa da mordere e lasciatele raffreddare completamente.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete variare la dose di cannella e aumentarla o ometterla totalmente.

    Se volete potete sostituire la scorza di limone con scorza di arancia.

    Potete utilizzare anche gli albumi che trovate confezionati al supermercato.

    Le ossa da mordere non devono essere troppo colorite e avranno una cottura simile alle meringhe anche se sono molto diverse. 

    Se volete potete aggiungere anche mandorle intere all’impasto.

    Se vi è piaciuta la ricetta per le ossa da mordere forse potrebbero interessarvi anche le MERINGHE o anche i BRUTTI E BUONI oppure il PAN DEI MORTI.

Conservazione

Le ossa da mordere si conservano fuori frigo in una scatola di latta per 20 giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.