Crea sito

INSALATA DI MARE

Insalata di mare un antipasto o un secondo piatto? Secondo me dipende da quanta ne metterete nel piatto. L’insalata di mare servita fredda, calda o tiepida è un classico nei ristoranti rimasti un po’ anni 80 a dire il vero ma poi a chi è che non piace l’insalata di mare è perfetta in tutte le stagioni e d’estate può diventare un secondo piatto perfetto per tutta la famiglia. Preparare l’insalata di mare non è difficile dovrete solo avere i giusti accorgimenti e cuocere il pesce e i molluschi separatamente visto che hanno tempi di cottura diversi. Io preparo spesso l’insalata di mare e a volte ci condisco anche l’insalata di riso insomma, l’insalata di mare è una di quelle ricette che dovete avere per forza nel vostro ricettario quindi iniziamo subito a vedere gli ingredienti e il procedimento per preparare insieme l’insalata di mare. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

INSALATA DI MARE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 500 gcozze
  • 500 gvongole
  • 200 ggamberetti
  • 200 gcalamari
  • 500 gpolpo
  • prezzemolo
  • 1limone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Passate prima le cozze sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto e strofinatele con una retina eliminando la parte superficiale e le impurità poi tirate il filetto laterale.

    Immergete le vongole, in una ciotola con acqua e sale grosso per un paio d’ore, al fine di farle spurgare, muovendole di tanto in tanto, in modo da favorire la fuori uscita della sabbia.

  2. Cambiate l’acqua ogni mezz’ora circa.

    Pulite ora i calamari: separate la testa dal corpo ed eliminate la pelle.

    Sgusciate, a questo punto i gamberetti, lasciando la coda, ma eliminando con l’aiuto di un coltellino il filo interno nero che è l’intestino e risulterebbe amaro.

    Sciacquate sotto l’acqua corrente il polpo già pulito.

  3. Preparate una padella con abbondante olio e mettete a cuocere le cozze e le vongole per qualche minuto fino a che si saranno aperte.

    Una volta aperte, sgusciatele e tenetele da parte.

    Mettete in una pentola abbondante acqua fredda con il limone diviso in quattro parti, un ciuffo di prezzemolo, e mettete il polpo.

  4. Accendete il fuoco e lasciatelo cuocere per circa 30 minuti poi spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare nella sua acqua.

    Fate cuocere i calamari interi puliti, per 10 minuti, e i gamberi 5 minuti in acqua bollente leggermente salata.

    Una volta scolati, tagliate i calamari e il polpo raffreddato a pezzi.

    In una ciotola emulsionate con una frusta l’olio, il sale e il prezzemolo tritato.

  5. Mettete in una grande ciotola le cozze e le vongole sgusciate, il polpo e i calamari a pezzi, i gamberi e condite tutta l’insalata di mare con il condimento che avete preparato.

  6. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere anche pepe macinato.

    se volete potete aggiungere il succo di un limone.

    Fate sempre raffreddare il polpo nella sua acqua in questo modo non diventerà duro e gommoso

  7. Se vi è piaciuta la ricetta per l’insalata di mare forse potrebbero interessarvi anche l’INSALATA DI RISO DI MARE o anche l’INSALATA DI MARE RUSSA oppure gli SPAGHETTI ALLE VONGOLE o anche la PASTA CON LE COZZE oppure tutte le COTTURE DEL POLPO.

Conservazione

L’insalata di mare si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.