Crea sito

GNOCCHI ALLA BAVA

Gnocchi alla bava una ricetta per un primo piatto facilissimo e veloce ma vi posso assicurare, uno dei piatti preferiti da tutti. Volete sapere dove li ho mangiati? Questa ricetta non è farina del mio sacco, per niente a dire il vero. Gli gnocchi alla bava sono un classico primo piatto piemontese che io mangio e rimangio quando vado da “Walter” un ristorante pizzeria che si trova a St.Gree di Viola quando andiamo a sciare. Una sera visto che ogni volta che vado da loro li ordino, la moglie di Walter, Mirella ha deciso di svelarmi la sua ricetta, i suoi trucchi per prepararli e soprattutto mi ha anche regalato un pezzo del formaggio che usa lei per farli. Ovviamente appena tornata a casa non potevo non prepararli, anche se era domenica sera, avevo le valigie da disfare ed ero stanca per la giornata sulla neve e per il viaggio, la voglia era troppa di provare a cucinare gli gnocchi alla bava e mentre Simo scaricava la macchina ho messo su l’acqua per gli gnocchi e in men che non si dica li ho preparati subito! Se non abitate in Piemonte difficilmente avrete sentito nominare gli gnocchi alla bava ma dovete per forza rimediare perchè vi assicuro che, oltre ad essere davvero velocissimi, diventeranno una delle vostre ricette preferite! E come sono cremosi!!! Ora non perdiamo altro tempo, corriamo subito a vedere gli ingredienti che ci serviranno per preparare gli gnocchi alla bava e ringrazio ancora Mirella per avermi svelato la sua ricetta! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

Preparazione

  1. IMPORTANTE: Il formaggio non dovrà cuocere direttamente sul fornello altrimenti si “straccerà” e non potrete più fare nulla per riprendere la ricetta quindi seguite attentamente e scrupolosamente i pochi passaggi che scriverò nelle prossime righe.

  2. Tagliate il formaggio a cubetti molto piccoli.

    Mettete la panna fresca liquida in un pentolino e fatela scaldare fino a sfiorare il bollore poi spegnete e unite i formaggi A FUOCO SPENTO.

  3. Mescolate con una frusta a mano e lasciate riposare a fuoco spento per 5 minuti poi mescolate velocemente in modo che il formaggio si sciolga con il calore della panna.

  4. Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere gli gnocchi.

  5. Scolate gli gnocchi di patate appena verranno a galla e conditeli con la crema di panna e fontina.

  6. Mescolate delicatamente e servite subito gli gnocchi alla bava caldi e fumanti.

  7. Non aspettate troppo tempo e non fateli raffreddare altrimenti non saranno più buoni.

  8. VARIANTI E CONSIGLI

    Non fate bollire la panna altrimenti sarà troppo calda e rovinerà il formaggio.

  9. E’ una ricetta semplicissima ma se metterete panna e formaggio sul fornello la rovinerete irrimediabilmente.

  10. La panna che dovete utilizzare non è la panna da cucina a lunga conservazione ma quella che si trova nel banco frigo.

  11. Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse potrebbero interessarvi anche gli GNOCCHI ZAFFERANO E PANCETTA o anche gli GNOCCHI AI FUNGHI e SPECK oppure come fare i classici GNOCCHI DI PATATE.

Conservazione

Gli gnocchi alla bava si conservano in frigo per due giorni ma vi sconsiglio di conservarli perchè sono buoni appena fatti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.