FOCACCIA CON LA SALVIA

Focaccia con la salvia o focaccia con le polpe come la chiamava mia Nonna perchè veniva fatta anticamente con il fondo della giara dell’olio dove si era depositato il sedimento dell’olio appunto un po’ di polpa delle olive. Mia mamma si ricorda ancora quando era incinta, di me o di mia sorella non saprei, e ne aveva voglia era andata da Sergio (un operaio che lavorava nel saponificio di mio nonno) che aveva vuotato la giara dell’olio per trovarle il fondo e fare la focaccia. Questa è la ricetta e la focaccia della mia mamma…io in questo caso ho solo fatto le foto ma prestissimo proverò a farla anche se ormai avete capito che io i lievitati preferisco quasi sempre farli fare a lei!!! E voi avete mai sentito parlare della focaccia con le polpe? Che non sono le mogli dei polpi come credeva inizialmente la mia amica Antonella eh…vabbè comunque, andiamo subito con la ricetta così mentre lievita poi noi facciamo dell’altro. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

FOCACCIA CON LA SALVIA
  • Preparazione: lievitazione + 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: una teglia da 30 cm
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Farina Manitoba
  • 300 g Farina 00
  • 400 ml Acqua (circa)
  • 1 cucchiaio Sale
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • mezzo bicchieri fondo di olio (oppure olio molto corposo)
  • 20 foglie Salvia
  • mezzo cucchiaini zucchero o miele
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Intiepidite l’acqua.

  2. Sbriciolate il lievito di birra e scioglietelo in una parte di acqua presa dal totale e insieme allo zucchero.

  3. Mettete le due farine in una ciotola e mischiatele insieme.

  4. Fate un buco al centro e mettete il lievito sciolto nell’acqua, girate con il cucchiaio, coprite con un po’ di farina e lasciate riposare per 10 minuti.

  5. Unite il fondo dell’olio (o l’olio extravergine di oliva molto corposo) e iniziate a girare con un cucchiaio.

  6. Aggiungete l’acqua piano piano continuando a girare con il cucchiaio.

  7. Tritate la salvia finemente.

  8. Unite le foglie di salvia tritate al resto dell’impasto.

  9. Impastate energicamente e poi unite il sale.

  10. Continuate ad impastare con le mani o con l’impastatrice per circa 10 o 15 minuti.

  11. Coprite l’impasto con un canovaccio pulito e lasciate lievitare l’impasto per circa 3 ore.

  12. Una volta che l’impasto sarà lievitato sgonfiatelo con le mani e mettetelo in una teglia rettangolare ben unta di olio extravergine di oliva.

  13. Schiacciate con le mani l’impasto nella teglia e lasciatelo riposare coperto per altri 30 minuti circa.

  14. Quando avrà lievitato una seconda volta con le mani inumidite fate dei buchi sulla focaccia con la salvia.

  15. Cuocete la focaccia con la salvia in forno preriscaldato ventilato a 180° o 200° per 35 minuti circa fino a che vedrete la focaccia ben cotta anche all’interno.

  16. Sfornate la focaccia e spennellatela completamente con olio extravergine di oliva.

  17. Fate raffreddare completamente la focaccia con la salvia prima di toglierla dalla teglia.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se non trovate il fondo dell’olio potete usare un olio extravergine di oliva molto corposo.

    Potete aumentare o diminuire la dose di foglie di salvia.

    Non aggiungete il sale prima di aver impastato altrimenti bloccherà il lievito.

    Se vi è interessata questa ricetta sicuramente potranno interessarvi la FOCACCIA CLASSICA oppure la FOCACCIA VELOCE o anche la FOCACCIA SENZA IMPASTO oppure COME SOSTITUIRE I LIEVITI.

Conservazione

La focaccia con la salvia si conserva morbida per due o tre giorni coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.