Crea sito

COTECHINO CROSTA VELOCE

Il cotechino crosta veloce è un classico per il cenone di Capodanno. Con questa versione riuscirete a portare in tavola un piatto molto scenografico ma ovviamente….in poco tempo…con me come ti sbagli!!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

COTECHINO CROSTA VELOCE

COTECHINO CROSTA VELOCE

Categoria: secondi piatti, natale, capodanno

Ingredienti:
1 cotechino precotto
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
200 gr lenticchie in scatola (potete usare anche quelle secche da mettere in ammollo per 2 ore)
1 rametto di rosmarino
1 cipolla
olio extravergine di oliva
1 uovo

Procedimento per fare il cotechino in crosta:

Mettete il cotechino ancora confezionato nell’acqua fredda e fatelo cuocere per 20 minuti da quando l’acqua inizierà a bollire. togliete il cotechino dall’acqua, apritelo e togliete la pelle.
Scolate le lenticchie dalla loro acqua e mettetele a cuocere in una padella con un pochino di olio extravergine di oliva, la cipolla tritata e il rosmarino. fate cuocere le lenticchie per 10 minuti poi toglietele dal fuoco e passatele con un frullatore ad immersione. se necessario aggiungete un cucchiaio di brodo. Srotolate la pasta sfoglia e mettete al centro una parte della crema di lenticchie. Posizionate sopra il cotechino senza pelle e copritelo interamente con la restante crema di lenticchie. COTECHINO CROSTA VELOCE passoA questo punto tagliate la parte della pasta sfoglia libera in tante striscioline e andatele ad intrecciare sopra al cotechino chiudendolo bene. COTECHINO CROSTA VELOCE passoSpennellate la superficie della sfoglia con un uovo sbattuto o con latte e infornate a 180° per 20 minuti circa o comunque fino a che la sfoglia non sarà cotta e dorata.COTECHINO CROSTA VELOCEDifficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti totali

Consigli: Per riscaldarlo potrete metterlo in forno qualche minuto anche se vi consiglio se avanza di buttare la sfoglia e tenere solo il cotechino. Se volete potete anche usare lenticchie secche. mettetele in ammollo per almeno due ore circa e cuocetele a lungo.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.