Crea sito

COLOMBA SALATA

Colomba salata di Pasqua o anzi…forse meglio dire per Pasquetta visto che è buonissima e non dovete mangiarla con piatti e posate. Diciamo che le ultime pasquette non sono state proprio il massimo e nessuno di noi è riuscito a trascorrere la giornata sui prati come di consueto ma si sa, ovunque tu sia, anche chiuso in casa a non far nulla e in pigiama a pasquetta vogliamo provare a pensare in modo normale e magari mangiare anche in modo normale. Pensate che l’anno scorso noi abbiamo addirittura improvvisato un picnic sul pavimento del terrazzo e ci siamo divertiti tantissimo anche perchè c’era il sole…ovvio no? Quando si può uscire e si può fare tutto a pasquetta piove mentre quando dobbiamo stare rinchiusi in casa esce fuori un sole che spacca le pietre…e vabbè dai, cerchiamo di tirarci su il morale preparando insieme questa buonissima colomba salata, io ho messo salame e scamorza affumicata ma voi potete farcirla come volete e anche lasciarla semplice. Forza allora, tutti in cucina che prepariamo insieme la colomba salata di Pasqua! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

COLOMBA SALATA
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8/10 persone

Ingredienti

Per uno stampo da 750 g
  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • 50 gburro
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 8 gsale
  • 8 glievito di birra fresco
  • 1uovo
  • 1 cucchiainozucchero
  • 100 gsalame
  • 100 gemmentaler

Per la copertura:

  • 50 galbumi
  • 50 gmandorle pelate
  • 50 gnocciole
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 15 gfarina di mais
  • 10 gamido di mais (maizena)
  • mandorle non pelate

Strumenti

  • Stampo Da colomba da 750 gr

Preparazione

  1. COLOMBA SALATA

    Prendete il latte e fatelo scaldare leggermente.

    Sciogliete il lievito di birra fresco nel latte tiepido insieme allo zucchero e mescolate.

    Mettete in una ciotola la farina 00 e la farina Manitoba e mischiatele insieme.

    Aggiungete il latte tiepido con zucchero e lievito nella ciotola con le due farine e mescolate con un cucchiaio.

    Aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate.

    Unite l’uovo intero e mescolate ancora.

    Fate sciogliere il burro e lasciatelo raffreddare poi unitelo al resto degli ingredienti nella ciotola.

    Unite un pizzico di sale e impastate con l’impastatrice (oppure a mano) energicamente (con il gancio) per 10 minuti almeno fino a che l’impasto si attaccherà al gancio e si staccherà dalle pareti della ciotola.

    Tagliate il salame a cubetti e tagliate il formaggio a cubetti.

    Create un rettangolo di impasto su un piano da lavoro e mettete al centro salame e formaggio.

  2. COLOMBA SALATA

    Impastate con le mani in modo che formaggio e salame si distribuiscano nell’impasto.

    Mettete l’impasto a lievitare per circa 3 ore coperto da pellicola trasparente.

    Quando l’impasto sarà ben lievitato dividetelo in tre parti una leggermente più grande che servirà per il corpo della colomba salata e due più piccoli che andranno a creare le ali della colomba salata.

    Prendete lo stampo da colombe da 750 grammi e mettete il pezzo di impasto più grande poi mettete anche gli altri due pezzi delle ali, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare la colomba salata ancora per 1 ora circa fino a che sarà arrivata al bordo dello stampo.

    Preparate la copertura per la colomba salata.

    Mettete nel mixer le mandorle e le nocciole e frullatele insieme.

    Unite il parmigiano, la farina di mais, l’amido di mais e l’albume e frullate ancora con il mixer in modo da creare una pasta densa.

    Prendete un pennello da cucina e spennellate tutta la superficie della colomba salata con l’impasto che avete creato.

    Decorate la superficie della colomba salata con mandorle non pelate.

    Preriscaldate il forno statico a 180° e infornate la colomba salata per 45 minuti circa fino a che vedrete che sarà ben cotta anche all’interno facendo la prova stecchino.

    Sfornate la colomba salata e aspettate almeno 2 o 3 ore prima di tagliarla in modo che sia completamente fredda.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    La temperatura del latte non dovrà essere troppo alta altrimenti ucciderà il lievito ma nemmeno troppo bassa altrimenti non lo farà agire bene.

    Potete utilizzare anche tutta farina Manitoba oppure sostituire la farina Manitoba con farina 0.

    Se volete fare l’impasto a mano e non con l’impastatrice dovrete impastare molto energicamente per almeno 10 minuti.

    Quando fate sciogliere il burro fatelo raffreddare prima di inserirlo nell’impasto.

    Potete variare il ripieno invece che con salame e formaggio anche con verdure cotte o crude o con altri salumi.

    Potete usare anche uno stampo da colomba da 1 kg ma verrà leggermente più bassa della mia.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la colomba salata forse potrebbero interessarvi anche la COLOMBA CLASSICA DI PASQUA o anche la COLOMBA DI PASTA SFOGLIA oppure la TORTA DI COLOMBA o anche il PANBRIOCHE SALATO.

Conservazione

La colomba salata di Pasqua si conserva morbida per due o tre giorni coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.