CARCIOFI AL FORNO

Carciofi al forno gratinati un contorno semplice, facile e veloce che si prepara in pochi minuti. Saporiti e gustosi i carciofi fatti in questo modo possono essere anche un secondo leggero e vegetariano. In periodo di carciofi casa nostra viene letteralmente invasa perché a me piacciono tantissimo, Simo devo dire che li ama molto molto meno di me ma se li faccio con questa ricetta li mangia anche lui. Ormai non so davvero più come fare per riuscire a fargli piacere le verdure, è quasi peggio di Bb a volte e per partito preso non le mangia. Ovvio che se fatte in questo modo tutte le verdure sono stra buonissime, scommetto che riuscirei a fargli assaggiare anche i cavoli. Che dite, provo a darli anche a Bb o se ne accorgerà subito? Beh, io stasera ci provo poi vi faccio sapere intanto voi andate a comprare i carciofi e fateli al forno gratinati sentirete che buoni!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CARCIOFI AL FORNO
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Carciofi
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 50 g Burro
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite i carciofi, togliete le foglie esterne più dure, tagliateli in 4 parti e togliete la barbetta interna.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere i carciofi a spicchi per 5 minuti circa.

  2. Scolate i carciofi e asciugateli con carta assorbente.

    Mettete i carciofi sbollentati e asciugati in una teglia con un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato e mescolate bene con le mani in modo che si insaporiscano completamente.

  3. Mettete i carciofi in una teglia o in una pirofila ben imburrata o con carta forno e cospargete la superficie con ancora un pochino di parmigiano grattugiato.

    Mettete il burro a fiocchetti sulla superficie dei carciofi e cuoceteli in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa fino a che si sarà formata una crosticina dorata e croccante sopra.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete usare anche carciofi surgelati, in questo caso fateli scongelare completamente oppure metteteli direttamente a sbollentare ma fateli cuocere qualche minuto in più.

    Potete aggiungere origano o prezzemolo.

    Potete aggiungere un po’ di pangrattato sulla base della pirofila prima di mettere i carciofi.

    Se mescolerete come me i carciofi e il parmigiano in una ciotola prima di metterli nella pirofila i carciofi saranno insaporiti anche nella parte sotto.

    Potete lasciare a bagno i carciofi con un po’ di limone dopo averli puliti.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i FINOCCHI GRATINATI oppure anche i CARCIOFI RIPIENI o anche le mie RICETTE CON I CARCIOFI.

Conservazione

I carciofi al forno si conservano in frigo per due o tre giorni. Potete congelarli sia da cotti che da crudi.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.