Crea sito

CAPRESE AL CONTRARIO

caprese al contrario un secondo piatto ideale per il periodo estivo che si prepara in poco tempo, con poca fatica ma che vi farà fare un figurone! Avete presente gli ingredienti che si utilizzano per la caprese? Pomodoro, mozzarella e poi olio extravergine di oliva, basilico, olive insomma, un grande piatto freddo estivo che potete personalizzare come volete io ho deciso di personalizzarlo in questo modo ovvero prendendo una mozzarella (io a dire il vero ho voluto fare una versione grande da condividere e ho utilizzato una Zizzona di Battipaglia ma voi se preferite potete usare una classica mozzarella di bufala) scavandola al centro e riempiendola con pomodorini, olive, e pane bruschettato. Vi piace questa idea che mi è venuta? é molto fresca e anche bellissima da portare a tavola non pensate? Se anche voi siete alla ricerca di un piatto estivo facile e veloce da preparare correte a leggere tutti gli ingredienti per preparare la mia caprese al contrario. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CAPRESE AL CONTRARIO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 4Mozzarelle di bufala (o una grande da kg se la trovate)
  • 250 gPomodorini
  • 50 gOlive taggiasche
  • Pane casereccio
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Mettete il basilico in infusione in un bicchiere di olio extravergine di oliva. Ovviamente più ci starà meglio è quindi potete anche metterlo la sera prima. 

    Togliete la mozzarella di bufala (o la Zizzona di Battipaglia) dalla sua acqua (non buttatela, potrebbe servirvi se per caso doveste avanzarla) e tagliate la calotta superiore tenendola da parte.

  2. Con un coltello affilato fate un’incisione lungo il perimetro della mozzarella di bufala mantenendovi ad un cm circa e affondate fino a 2/3 della mozzarella e togliete la parte interna in modo da creare una sorta di piatto. 

    Tagliate la mozzarella che avrete estratto e la calotta a cubetti. 

  3. Lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli in 4 parti scolando il liquido in eccesso. 

    In un piatto mettete i pomodorini a pezzetti, la mozzarella a pezzetti, le olive taggiasche e condite con l’olio extravergine di oliva aromatizzato al basilico e un pizzico di sale. 

  4. Mescolate bene e amalgamate tutto. 

    Tagliate il panino a quadretti, spruzzatelo di olio, salate e mettetelo a tostare in forno a 200° per qualche minuto.

  5. Asciugate l’interno del vostro “piatto di mozzarella” con carta assorbente e subito prima di servire riempitela con la mozzarella a cubetti, i pomodorini e le olive conditi.

    Guarnite con basilico fresco e il pane a quadretti tostato. 

  6. VARIANTI E CONSIGLI

    Non preparate questo piatto con troppo anticipo altrimenti il succo del pomodoro tenderà a rovinare la mozzarella. 

    Tenete la mozzarella a temperatura ambiente per qualche ora prima di mangiarla e sarà ancora più buona. 

  7. Se dovesse avanzare (anche se ne dubito 😉 ) tenete da parte l’interno e rimettete nella sua acqua la mozzarella in modo che non si asciughi in frigo.

    Se vi è piaciuta la ricetta dei nachos fatti in casa forse potrebbero interessarvi anche LA CROSTATA CAPRESE o anche la PIZZA AL CONTRARIO.

Conservazione

la caprese al contrario si conserva in frigo per due giorni ma togliete il ripieno e conservatela separatamente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “CAPRESE AL CONTRARIO”

  1. Già dalla foto è golosissima e non vedo l’ora di provare a farla. Chiedevo un consiglio siccome dalle mie parti la mozzarella di bufala è difficilissima da trovare posso sostituirla con quella di mucca anche se immagino che il sapore non sia lo stesso grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.