Torta rustica di spinaci

Questa torta rustica di spinaci oltre ad essere davvero buonissima è, sicuramente, di grande effetto. Una ricetta per stupire gli ospiti che resteranno incantati di fronte a questo spettacolo….come lo sono rimasta io quando l’ho vista nel blog Le meraviglie di Cicetta.

RECIPE IN ENGLISH HERE


TORTA RUSTICA DI SPINACI

TORTA RUSTICA di SPINACI

TORTA RUSTICA CON GLI SPINACI

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 500 g di farina 0
  • 90 ml di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di vino bianco secco tiepido
  • 10 g di sale

Per il ripieno:

  • 350 g di spinaci lessati
  • 350 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 100 g di Parmigiano o Grana Padano grattugiato
  • sale
  • pepe nero
  • pangrattato

PROCEDIMENTO

Preparazione della pasta.

E’ possibile utilizzare un mixer o impastare a mano. Io ho usato il Bimby.

Mettere in un mixer tutti gli ingredienti.

DSCF3347Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

DSCF3348Avvolgerlo nella pellicola mentre si procede alla preparazione del ripieno.

Per il ripieno: mescolare gli spinaci lessati (se volete potete tagliarli un po’ con una mezzaluna) con la ricotta.

DSCF3350Aggiungere l’uovo, il formaggio grattugiato, un generoso pizzico di sale ed una macinata di pepe.

DSCF3351Amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Riprendere la pasta e dividerla in due parti uguali.

Con il mattarello stendere ogni panetto di pasta: si dovranno formare 2 cerchi di circa 30 cm di diametro ciascuno.

DSCF3352Sul primo cerchio distribuire un po’ di pangrattato che servirà per assorbire l’umidità del ripieno e mantenere asciutta la sfoglia.

DSCF3353A questo punto mettere il ripieno. Una parte va messa al centro del cerchio di pasta, mentre la rimanente va disposta lungo il bordo come si può vedere dalla fotografia.

DSCF3354

Spolverizzare il ripieno con un po’ di grana o parmigiano grattugiato.

DSCF3355Coprire il tutto con il secondo disco di pasta.

DSCF3356Sigillare bene i bordi dei due dischi di pasta premendoli con le mani e con i rebbi di una forchetta.

DSCF3357Mettere al centro della torta rustica un piattino capovolto e premere leggermente. Punzecchiare con una forchetta tutto intorno.

DSCF3358Tagliare il bordo a fette di 2 cm l’una.

DSCF3359Quindi rigirare ogni fettina.

DSCF3360Procedere fino a quando tutte le fette saranno girate.

DSCF3362Infornare la torta rustica di spinaci a 180° per 30 minuti.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

183 commenti su “Torta rustica di spinaci

  1. teresina il said:

    MERAVIGLIOSA , si può dire in questo blog meravigliosa!
    credo che te la copierò a presto, mi è piaciuta troppo solo a vederla, ma sono certa che sia anche molto gustosa.

  2. rosa villari il said:

    Molto bella da vedere (e anche da mangiare).Complimenti Paola sei molto fantasiosa, mi piace molto come presenti le tue ricette. grazie ai tuoi suggerimenti ho fatto sempre un figuroneeeee……grazie.

  3. angela villalunga il said:

    veramente BELLISSIMA…… !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! non ho parole………………… sei piena di fantasia . BRAVISSIMA! continua così!

  4. antonietta il said:

    ho voluto provare a farla …fantastica….non volevano che la tagliassi x non rovinarla…ma una volta tagliata è andata a ruba!!

  5. vilma il said:

    splendide ricette con il tuo permesso attingerò alla tuo bel blog per fare qualche ricetta!!!!belle e saranno pure buone grazie!!!!!

  6. giulia il said:

    ciao ho scoperto per caso il tuo blog, lo trovo interessante. Desideravo chiederti se per caso hai qualche ricetta (dolce) per chi ha il diabete come me. Grazie per l’attenzione, cia e a presto

      • giulia il said:

        grazie per avermi risposto, vuol dire che faro’ solo le ricette……salate. Volevo chiederi per la torta rustica proposta ( bellissima) cosa posso mettere al posto degli spinaci ( non mangio verdure) e della ricotta ( sono intollerante)? Lo so sono un caso …..particolare. A presto

    • Anche io sono diabetica (da quasi 20 anni)facevo la pasticcera in un ristorante,e son anni che faccio dolci usando zuccheri alternativi.(Agave,stevia,ciclamato e maltitolo).Prendo una qualsiasi ricetta e semplicemente sostituisco l’ingrediende.Faccio esperimenti che riescono anche bene

  7. Giorgia il said:

    Veramente originale! Penso che la farò per il buffet della prima comunione di mio figlio.
    Non ho capito solo una cosa: ma prima di metterla in forno la metti in una teglia?
    Grazie mille

  8. Erica il said:

    Beh è meravigliosa!! Per la serie, come rendere una normale torta di ricotta e spinaci qualcosa di veramente bello oltre che buono…

  9. giovanna il said:

    Che meraviglia che è la tua torta,idea originalissima,ma…..per problemi di tempo mi è difficile fare la pasta,secondo te è possibile farla con la pasta sfoglia gia pronta ??? ciao e complimentoni !!!!

  10. VALENTINA il said:

    …Complimentoni!…l’ho fatto ieri sera….ed è stato un successone!. Ho usato come ripieno metà spinaci e metà zucchine grigliate….divorato a tempo di record!!!!!!!!
    Bravissima.
    Valentina

  11. in cottura!!! ma ho fatto una faticcaccia a stendere l’impasto… deve essere così? comunque sia, è bellissima anche solo da guardare…

  12. oltre a spinaci e ricotta con cos’altro si può fare i miei purtroppo non mangiano ricotta, della quale ne vado pazza.Grazie. Questa torta è uno spettacolo ed è un peccato tagliarla troppo bella.

    • paola67 il said:

      serve un ripieno compatto e abbondante…la ricotta va bene proprio perché riempie (insieme agli spinaci) e non cola quando si taglia la pasta! Non mi viene in mente altro…appena averò qualche idea rifarò la torta che ha avuto un successone

  13. Il miointuito mi dice k sarà buonissima ma ho un po di dubbi sull’impasto esterno …neanche un cucchiaino di lievito?…Nono verrebbe un pò più soffice? Comunque tantissimi complimeti da poco ho scoperto il sito e ho eseguito varie ricette ….tutte buonissime!!!!

    • paola67 il said:

      Patrizia nell’impasto puoi decidere di mettere anche un po’ di lievito se preferisci! A me è piaciuta + croccante anche perché mantiene meglio la forma 😉

  14. Veronica il said:

    È una torta salata bellissima e buonissima, ogni volta che la preparo è un successo! Ne va matta anche mia figlia di 2 anni e mezzo, un ottimo metodo per farle mangiare gli spinaci 🙂
    Davvero complimenti per le tue ricette, ne ho realizzate diverse e il risultato è stato sempre perfetto! Grazie mille

  15. E beellissima, e domani sera la portero alle mie amiche del corso di cucina , se vuoi puoi andare a vedere il nostro sito, le pentole del prete.Mi farebbe piacere, ciao e complimenti 🙂

  16. Federica il said:

    Oggi finalmente l’ho fatta anche io, è buonissima, ho solo messo la noce moscata al posto del pepe… e nn mi è venuta bella come la tua ma ci proverò ancora!!!! Grazie!!!

  17. marianna il said:

    questa torta salata è fantastica… però stavo pensando… se come ripieno uso patate e speck (o pancetta affumicata) dici che riesco a fare la decorazione come questa…. vorrei provarla ma non sò se a tutti piace ricotta e spinaci come ripieno… grazie mille

  18. Hi Paola! Thank you for the inspiration! I just made a greek spinach pie with the sun-shape I saw in your pictures! I found beautiful recipes in your blog, keep it going 🙂
    Jenny

  19. Ciao Paola, una domanda: 180 gradi di forno statico, non ventilato giusto? Mi pare di aver letto che tu usi il forno elettrico e se bisogna utilizzare la funzione ventilato la indichi nelle ricette.. Ma non ne sono sicura. Grazie per l’aiuto

  20. Ciao, vorrei preparare questa delizia per stasera ma non ho trovato la farina zero…..ho a casa la farina zero zero e vorrei sapere se va bene lo stesso per questa ricetta! grazie e complimenti…

  21. bellissima,fatta per l’ultimo dell’anno , ha lasciato tutti a bocca aperta ,non era solo bella ma anche buona,grazie Paola le tue ricette mi piacciono moltissimo come posso fare per averle via emai ? grazie continua a deliziarci ancora.

  22. Annalisa il said:

    Complimenti Paola, con le tue spiegazioni è riuscita benissimo ed ha colpito i nostri ospiti. Grazie per la grande passione e creatività!

  23. Annalisa il said:

    Ciao Paola,
    questa torta salata mi ispira parecchio e stasera ho proprio intenzione di farla. Vorrei però un tuo parere..nel caso in cui dovessi prepararla il giorno prima mi conviene conservarla in frigo cotta e poi riscaldarla l’Indomani o conservarla cruda e cuocerla l’Indomani stesso prima pranzo?
    Grazie.

  24. eliana il said:

    Bellissima e buonissima l’ho preparata stasera ho aggiunto della pancetta… Finita in un batter d’occhio!! Grazie 🙂

  25. MOOG Sylvie il said:

    Bonjour Paolina, j’adore ton blog…je vois que tu es professeur de français… 😉
    J’aime beaucoup ta page fb et je reçois toutes tes notifications…merci.
    je suis une mamie de Strasbourg 67 et mon papa est italien d’Asiago…
    Encore merci de me régaler avec tes bonnes recettes.

  26. Giuls il said:

    Fatta per questa domenica a pranzo, bellissima e buonissima! è finita tutta! io in più al centro l’ho spennellata con un goccino di latte e ho aggiunto i semini di sesamo per farlo sembrare ancora di più un girasole 🙂

  27. Sandra il said:

    Fatta….è ottima e anche veloce da preparare!…mi piace tanto anche il blog perchè le ricette sono oltre che buone, alla portata di tutti….

  28. Rosanna il said:

    se la preparo ora (10:30) posso cucinarla e portarla ad un pic nic domani a pranzo?
    forno statico sopra e sotto?
    grazie mille e complimenti…..

  29. Pingback: Tourte ricotta/epinard/champignons | Morning Freshness

  30. Paola il said:

    Ciao Paola!! Grazie come sempre per le tue splendide ricette!! Ho seguito alla lettera la tua ricetta e l’ho appena sfornata e’ bellissima e profumatissima! Cottura perfetta nonostante nella pizzeria dove lavoro ho solo il forno a gas! Sei grandissima!!

  31. Appena tolta dal forno, bellissima e a occhio e croce anche altrettanto buona! 😀 Complimenti perché pubblichi tantissime ricette buone, originali e spiegate benissimo; e poi i tuoi commenti ci fanno quasi sentire di famiglia.
    Insomma, continua così! 🙂

    • paola67 il said:

      No Alice…serve proprio una pasta così che mantiene la forma. L’ho vista fare con la pasta sfoglia….discreta ma non così bella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *