Funghi al profumo di timo e sale nero

I Funghi al profumo di timo e sale nero sono un perfetto antipasto se accompagnato da crostini di pane, la tipica bruschetta o un contorno delicato e meraviglioso per accompagnare una grigliata o delle uova.

Giornata di funghi freschi…come prepararli..ma si …con il profumo del timo al limone e il sale nero che dà quel tocco di affumicato..facilissimi da preparare e una vera delizia per il palato. Perfetti da accompagnare ogni secondo piatto..

Se amate i funghi ecco alcuni link delle mie ricette più amate e cliccate da voi sul mio blog: RACCOLTA DI RICETTE CON I FUNGHI

Funghi al profumo di timo e sale nero

Funghi al profumo di timo e sale nero

Ingredienti:

  • 400 g di funghi freschi
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 rametti di timo al limone
  • sale nero qb
  • pepe nero q.b.

Preparazione dei Funghi al profumo di timo e sale nero:

Per preparare i Funghi al profumo di timo e sale nero per prima cosa dobbiamo  per prima cosa dobbiamo pulire i funghi dall’eventuale terriccio, lavarli ben bene e asciugarli delicatamente con della carta assorbente da cucina, Il procedimento è molto semplice e abbastanza veloce ma va fatto con cura per non deteriorare i funghi.

Affettateli e metteteli da parte.

In un tegame possibilmente a doppio fondo mettete un filo abbondante di olio extra vergine di oliva e l’aglio a fette, rosolate per un minutino e poi aggiungete i funghi affettati e tenuti da parte.

Salate pepate e girateli con un cucchiaio di legno per ca 5 min a fuoco moderato basso in modo da non farli attaccare.

Trascorso il tempo di cottura, spegnete la fiamma e aggiungete il timo al limone (potete comunque usare qualsiasi tipo di timo che più preferite) fresco tritato finemente.

Serviteli caldi come contorno oppure freddi come bruschetta!

buon appetito dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

 
Precedente Pizza con farina di farro e lievito madre alla nutella Successivo Spaghetti speck, funghi e pesto

Lascia un commento

*